B42 domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 23/03/2015

Genova

Perchè doversi sentire sotto esame sempre?

Sposato nel 2005 io 2006 lei e lavoriamo nella stessa zienda dal 2003. Nasce una storia e i ns matrimoni saltano e noi ci mettiamo insieme nel dicembre 2007. Tra il 2008 ad oggi nascono due splendide bimbe. Tutto bene sembrerebbe ma durante le separazioni sia io che lei abbiamo avuto crisi di ripensamento e io riconosco di aver avuto confusione tanto da mandare messaggini carini a mie amiche, e puntualmente scoperto da lei. discussioni sulla sua sfiducia in me. Mai tradita, mai, ma non posso avvicinarmi e parlare con una persona dell'altro sesso che lei si infuria perché potrei provarci, dice. sempre sotto esame, dove vado, con chi etc.... non posso neanche ricevere messaggi di auguri (esempio compleanno) via facebook perché mi riempie di domande. è assurdo.

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 26/03/2015 - 23:09

Gentile utente,

da quello che scrive, la gelosia della sua compagna potrebbe essere in parte legata ai reciproci ripensamenti del passato e ad alcune ambiguità percepite nei suoi comportamenti.
Valuti insieme a lei la possibilità di chiedere un consulto ad uno psicoterapeuta della coppia della vostra città.

Resto a sua disposizione

Dr.ssa Valentina Nappo
Psicoterapia individuale, psicoterapia di coppia, psicoterapia familiare
via Epomeo, Napoli
via Roma, Pompei (NA)
via Scopari, San Giuseppe Vesuviano (NA)
http://www.psicodialogando.com/

Dott. Stefano Iovino Inserita il 26/03/2015 - 07:26

Gentile utente,
a quanto pare ci sono tra voi una serie di cose non dette, una serie di emozioni non vissute e quindi represse.
Parlarne, soprattutto in presenza di un bravo terapeuta, potrà sicuramente aiutarvi.
In bocca al lupo,

Dott. Stefano Iovino
Psicologo Clinico
Specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Via G. Fiorelli, 12 - Napoli
Via G. Alfani, 46 - Torre Annunziata (Na)

Dott.ssa Agnese Tiziana Magno Inserita il 25/03/2015 - 22:47

Gentile B42, purtroppo lei stesso con il suo comportamento ha reso la sua compagna insicura e sospettosa. Non importa che lei non l'abbia mai tradita: la sua compagna non ne ha la certezza e non potrà averla mai. Perché non pensate ad un percorso di coppia con un collega della vostra zona? Dal modo in cui scrive, da quello che scrive, sembra che tra voi ci sia un amore che non riesce a vivere per paura di morire... Un percorso di coppia potrebbe aiutarvi a chiarire finalmente tutti i vostri dubbi e tornare a vivere il vostro rapporto nella maniera che merita.
Cordiali saluti, dr.ssa Agnese Tiziana Magno