Sara domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 10/05/2016

Bologna

Problemi con lo studio e bullismo.

Salve, sono al primo anno di università e ho riscontrato dei problemi nello studio.
Durante le medie sono stata alcune volte vittima di bullismo dovuto al fatto che ero la prima della classe e solitamente parecchie persone mi definiscono come saccente (ignorando e non comprendendo il reale significato del termine); credo che questi episodi mi blocchino nello studio universitario. Comprendo bene che non dovrei dar peso a queste cose ma penso che involontariamente io abbia paura che ricapiti ciò che mi è successo in passato.
Vorrei dunque dei suggerimenti a riguardo.
Grazie mille!

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Chiara Francesconi Inserita il 10/05/2016 - 16:09

Buongiorno Sara,
è possibile che a seguito di vicende spiacevoli si creino in noi dei piccoli "tarli" fastidiosi che ci pungolano e mettono in dubbio il nostro operato, le nostre capacità e ci instillino vecchi timori. Sarebbe interessante conoscere la sua modalità di "difesa" utilizzata fin'ora.. durante le superiori non ha provato più questa sensazione? Come mai le sembra riapparsa adesso? E' possibile che anche altri fattori possano essere intervenuti a riproporre queste preoccupazioni. Come punto di partenza, per provare a fare qualche passo da sola, potrei dirle di riflettere sul fatto che all'epoca dei primi avvenimenti lei era più piccola, aveva meno possibilità di difendersi, di farsi valere e di reagire. Ora le cose potrebbero andare diversamente; probabilmente ha acquisito capacità di linguaggio e dialogo più mature, nonché altre strategie per poter far rispettare i suoi diritti (tra cui quello di poter essere se stessa, con le sue passioni e i suoi talenti). Se la situazione di stallo dovesse perdurare, provi a ricercare un supporto terapeutico, anche di breve termine, che possa aiutarla a far luce su quanto sta provando e sentendo. Personalmente resto a disposizione per maggiori informazioni. Sono disponibile anche per consulenze a distanza.
un caro saluto,
dott.ssa Chiara Francesconi
psicologa psicoterapeuta cognitiva
www.chiarafrancesconi.it