Cristian  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 05/11/2019

Catania

Sono convinto di balbettare, ogni volta in cui ci penso lo faccio, quando non ci penso non balbetto.

Ho sempre balbettato fin da bambino. All'età di 13 anni sono andato da uno specialista dove praticava un tecnica chiamata "rilassamento" in cui in ogni seduta ci occupavamo di una parte del corpo. Alla fine di questo percorso mi sentivo meglio, sentivo di non balbettare o se lo facevo non ci facevo caso. Adesso sono ritornato a balbettare quasi come prima, solo che questa volta balbetto ogni volta che ci penso, se non ci penso non balbetto. Ormai è diventata quasi una convinzione, cosa devo fare?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Dario Coderoni Inserita il 05/11/2019 - 18:33

Caro Cristian,

il fatto che tu riesca a non balbettare quando non ci pensi, indica anche il funzionamento del problema. A volte capita che per paura di qualcosa si finisca a concentrarsi su di essa, ma questo non fa altro che alimentare il problema, in una spirale dalla quale si fa fatica ad uscire. Nel tuo caso, da quello che scrivi in queste poche righe, sembra che sia il pensiero il responsabile del balbettio e non il contrario. Un percorso di psicoterapia mirato potrebbe aiutarti a sciogliere questo nodo, anche in tempi ragionevoli.
Qualora tu voglia intraprendere un percorso, sentiti libero di contattarmi in privato.
Saluti,

Dott. Dario Coderoni (Roma)