Maria  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 11/09/2019

Gelosia senza senso

Buongiorno, vi scrivo per un problema che credevo di poter gestire, ma capisco che non è così. Io e mio marito siamo sposati da pochi mesi (dopo 2 anni di convivenza). Abbiamo un rapporto bellissimo, siamo neo-sposini e siamo felici e innamorati l'uno dell'altra. Io mi fido di lui, non sento la necessità di controllare il suo cellulare o i suoi messaggi, anche perchè lui stesso mi chiede di leggere un nuovo messaggio in arrivo se, per esempio, sta guidando o in quel momento non può leggere. Con questo voglio dire, che in 4 anni insieme, non mi ha MAI, MAI dato motivo di dubitare di lui, non mi ha mai dato l'idea di avere segreti o qualcosa da nascondere. Eppure, quando so che, magari al lavoro, c'è una qualsiasi altra donna che io non conosco nel suo stesso ambiente (sia anche una ragazzina appena maggiorenne), io impazzisco letteralmente. Impazzisco. Piango, sto male, lo insulto se non risponde immediatamente ad un messaggio. Nella mia testa si scatena l'inferno e io non riesco a controllarlo. Penso a cosa può succedere, penso che non so chi sia quest'altra, cosa potrebbe avere in testa, che tipo di donna è. Per quanto riguarda lui, non temo che mi tradisca, so che è una persona seria e non lo farebbe per puro "piacere". Ma se perdesse la testa? Se lei insistesse?
Oggi vi scrivo perchè, qualche giorno fa, dopo l'ennesimo mio comportamento del genere, ho visto lui stare veramente male. Lui, persona posata, razionale, che è rimasta composta anche per la morte della madre, ha pianto dicendomi che questa cosa ci distruggerà. Tremava, piangeva. Continuava a ripetermi "ma cosa pensi di me? " E io piangevo con lui, vedendo quanto male gli faccio, solo perché ESISTONO altre persone nel mondo.
Rischio davvero di rovinare il mio matrimonio, e faccio star male mio marito, che non lo merita affatto... questa cosa mi stringe il cuore, una morsa al petto che non mi lascia più da quella sera.
Ho bisogno di razionalizzare il mio comportamento, di rasserenarmi, di far stare sereno lui...ma come posso fare, quando la mia paura e la mia ansia diventano incontrollabili?
Grazie in anticipo...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Sara Vassileva Inserita il 12/09/2019 - 09:56

Genova
|

Gentile Maria,
l'idea che suo marito possa tradirla anche se irrazionale è in lei molto forte e disturbante. Probabilmente ci sono delle sue insicurezze che condizionano questo suo comportamento.
Il suo comportamento potrebbe davvero logorare il rapporto tra lei e suo marito, le sarebbe utile contattare un* psicoterapeuta per poter approfondire meglio i temi sottesi alla sua gelosia e riuscire a vivere il vostro rapporto di coppia in maniera più tranquilla.
Saluti, Sara Vassileva