B2B domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 27/04/2015

Bologna

Problema in bagno

Salve, sono un ragazzo appena maggiorenne con un problemino. Ho avuto negli ultimi anni difficoltà ad andare in bagno in luoghi pubblici, come a scuola, in ristoranti, discoteche etcetc e a volte anche a casa in presenza di parenti stretti. Quando vado per urinare, nonostante l'impellenza, ho un blocco e non riesco a farla. Appena uscito dal bagno lo stimolo ritorna. A volte diventa anche doloroso.

Col tempo, da quando vivo da solo, questo problema si è ridotto ma non troppo; riesco più spesso a farla in bagni dove ci sono molte cabine (perchè so che non c'è nessuno ad aspettare dietro la porta), meglio se silenziosi. Nonostante mi convinca che nessuno è lì dietro la porta a cronometrare quanto tempo io trascorra in bagno, comunque non riesco a risolvere il problema. A volte evito di bere troppo per non andare spesso in bagno ma mi rendo conto che è sbagliato.

Spesso l'idea di andare lontano da casa anche solo per viaggi di divertimento o notti "brave" con amici mi spaventa per paura di quanto detto su.

Qualcuno ha qualche consiglio per risolvere questo problema? Grazie mille per l'aiuto e comprensione

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Barnaba Inserita il 16/05/2015 - 15:54

Gentile B2B come il collega, le consiglio di rivolgersi ad uno psicologo di persona ed iniziare un percorso terapeutico che vada ad approfondire le ansie che si celano dietro questa "difficoltà ad urinare" che è solo un sintomo visibile del suo disagio interiore.
Cari saluti
Dott.ssa Barnaba - Taranto
www.psicoconsulenze.it