Elisina domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 07/11/2014

Firenze

Problemi con mia mamma

Ho 19 anni, sono una ragazza seria e diligente, impegnata sia in ambito sociale (volontariato) che scolastico, ho degli amici che mi stimano e anche chi non mi conosce di persona mi reputa una brava persona. Il problema è solo uno: mia madre. Ha sempre vissuto il dovermi crescere ed educare come una missione provvidenziale, crede che io debba avere alti valori morali ecc. Per il compleanno mi è stato regalato un buono per passare 3 giorni in una città europea per due persone, scade tra poco e ho pensato che sarebbe stato bello andarci con il mio ragazzo (stiamo insieme da 5 mesi); lui non le piace, perchè è molto timido e non è il tipo che chiacchiera amabilmente con i miei. Ovviamente alla mia richiesta educata ho ricevuto un rifiuto netto, accompagnato da scuse insensate e toni alterati! Forse non capisce quanto significherebbe questo per me, credo che dovrebbe solo fidarsi di me e di lui (per inciso, è proprio un ragazzo a posto!!), ma è così ristretta di mentalità che nemmeno se ne accorge! Vorrei solo partire senza andare contro la sua volontà...P.s. Aspettare del tempo e riparlarle non avrebbe alcun senso, la conosco e non cambierà mai idea...sono tentata di partire lo stesso, alla fine sono maggiorenne e il viaggio me lo merito!!

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Margherita Scorpiniti Inserita il 29/11/2014 - 14:40

Carissima, a proposito di quanto scrivi posso darti dei consigli utili che però qui non posso fare perchè ricadrebbero nella consulenza.Un caro saluto.
Dott.ssa Scorpiniti

Dott.ssa Patrizia Tummolo Inserita il 29/11/2014 - 21:39

Cara Elisina,

probabilmente è cresciuta e sua madre, come accade spesso a tanti genitori, non si è resa ben conto di quanto... E' legittima la sua richiesta di fiducia, e probabilmente sua madre le avrà anche risposto che di lei si fida ma di tutti gli altri no... Lei ha scritto "forse non capisce quanto significherebbe questo per me" e mio mi chiedo, lei ha provato a spiegarglielo? ha provato a chiedere a sua madre cosa teme possa accadere? il problema è solo partire col suo ragazzo o con un'amica potrebbe?
Le auguro la scelta giusta
Cordialmente
Dott.ssa Patrizia Tummolo