Giuliana domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 06/08/2016

Trento

Non so più dove andare

Slave, ho 18 anni, i miei genitori sono separati da due anni e mia mamma adesso ha un compagno con il quale vuole convivere, vuole trasferirsi a Como con mia sorella, io non ho accettato di andare con loro perché non mi piacciono i cambiamenti e ormai mi sono iscritta ad un quarto anno in cui per essere ammessi bisogna superare degli esami, ho pensato di stare a vivere con mio papà a Trento, ma non facciamo altro che litigare quando i fine settimana vado da lui perché ha un po' di problemi con l'alcol e a volte mi dice cose che mi feriscono e fanno arrabbiare. Sono molto legata a mia mamma e al solo pensare di essere lontana da lei sto male, però non voglio neanche rinunciare alla mia vita abbandonando tutto quello che ho qui, ma non so dove andare, mi piacerebbe avere dei consigli da Voi che sono sicura sarete molto gentili, vi ringrazio in anticipo.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Andrea Bottai Inserita il 06/08/2016 - 17:39

Firenze
|

Cara Giuliana,
dovrai in ogni caso prepararti al cambiamento. I cambiamenti ci sono sempre e non ci si può opporre, sono come le onde dell'oceano, se ti opponi ti travolgono, se ci surfi sopra ti portano lontano. Quindi intanto non essere troppo rigida riguardo al cambiamento. Per consigliarti in modo più specifico dovrei sapere quanto bene conosci il nuovo compagno della mamma, che rapporto hai con lui e con che entusiasmo ti accoglierebbe in casa. Dovrei anche sapere se oltre a questi comportamenti 'difficili' ci sono lati 'belli' del rapporto con tuo padre e in che rapporto stanno i lati 'difficili' e quelli 'belli'. Un caro saluto.
Dott. Andrea Bottai