Eleonora domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 12/06/2017

Roma

Mi affeziono troppo e dopo soffro. Come posso superare il momento?

Salve, sono una ragazza di 19 anni che sta per affrontare l'esame di maturità. Il problema è che faccio fatica a superare i cambiamenti radicali e necessari della vita perché mi affeziono troppo alle persone che mi circondano. Per esempio​ in questi ultimi anni mi sono affezionata ad un mio professore per il quale non provo di più che una sincera stima. Tuttavia dato il mio carattere introverso e la scarsa stima che ho di me stessa non sono mai riuscita ad esprimere quello che sentivo davvero. In questo momento che tutto finisce e che probabilmente non lo rivedrò più mi piacerebbe fargli capire che è stato importante è che mi ha insegnato tanto. Gli ho anche scritto una breve lettera che non gli darò mai. Sono completamente pazza o troppo sensibile?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Alessandro Stirpe Inserita il 04/09/2017 - 11:06

Cara Eleonora, credo che il tuo professore sarà felicissimo di leggere quella lettera e anche di rivederti quando sarai uscita dalla scuola. Non capita spesso ma capita che con alcuni docenti si mantenga un rapporto nel tempo quindi non preoccuparti, vedrai che avrai modo di continuare a sentire il tuo prof. e raccontargli i tuoi studi e traguardi futuri! Nel tempo sarai in grado anche di strutturarti meglio e di diventare più "forte" puoi comunque sempre iniziare un percorso psicologico che ti rafforzi su alcuni temi. Come te, ho seguito altre ragazze che erano molto insicure e timide ma, giorno dopo giorno, sono diventate delle giovani donne che affrontano la vita e le relazioni con gli altri con molto più coraggio e soddisfazione.
in bocca al lupo.
dott. Alessandro Stirpe