Mario domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 23/09/2016

Catania

Non ho più autostima

Ho perso totalmente l'autostima da Agosto a questa parte..
In realtà da sempre ho avuto il problema di non piacere a me stesso, di non piacermi nelle foto, di non piacermi allo specchio, e mentre vedevo gli altri sempre perfetti, sempre uguali, io ero sempre diverso e mai "carino" nelle foto.
Da questo maggio in poi, in seguito a 2-3 viaggi fatti fino a metà luglio, ho conosciuto persone diverse, ragazze diverse le quali mi facevano complimenti riguardo il mio aspetto.. e così iniziai ad avere più fiducia in me stesso, a stare bene con me stesso, a guardarmi allo specchio e finalmente piacermi.
Andavo in giro per la mia città e notavo gli sguardi delle ragazze.. mi sentivo veramente bene!
Poi arriva fine luglio e una persona a me vicina, mia sorella, iniziò a dirmi frasi del tipo: "ma questi capelli? Mamma mia sei brutto così, ecc.."
E da lì inizia la discesa.. smetto di sentirmi con una ragazza che aveva serio interesse per me, inizio ad uscire poco di casa, mi guardo allo specchio e non mi piaccio, guardo ogni foto scattata e mi vedo orrendo, reputo l'aspetto di ogni mio amico migliore del mio, piango anche la notte a volte per questo motivo..
Qualsiasi persona con cui provi a parlare di questo, si mette a ridere o mi prende in giro non capendo il mio problema.. o si limita a dire: "Devi imparare ad accettare te stesso".
Ma io non posso, non riesco ad accettare me stesso! Può sembrare stupido, ma mi vedo brutto davvero, non riesco a cambiare idea, dico di credere a ciò che vedo ed è questo quello che vedo io!
Mi sento e mi VEDO soprattutto, una persona completamente diversa rispetto a quella di qualche tempo fa.. non so davvero cosa fare.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 23/09/2016 - 17:56

Caro Mario, nel leggere la sua lettera mi risuonava in mente una domanda "come mai tutto questo potere agli altri?" Gli altri hanno il potere di farla sentire bene con i complimenti, gli altri hanno allo stesso modo il potere di spingerla in "discesa" con delle critiche. "Come mai dipende tanto dai giudizi degli altri?". Inoltre la invito a riflettere sul perchè per lei è tanto importante avere un bell'aspetto, che cosa significa per lei questo. Sono sicura che se cercherà nella sua storia scoprirà come mai è diventato tanto importante tutto ciò. Rispondere a queste domande e mettersi alla ricerca è inevitabilmente l'unica strada per potersi poi liberarsi dalla preoccupazione di non essere mai abbastanza carino. Se vorrà un percorso psicologico con un terapeuta della sua zona potrà aiutarla in questo senso.

Un caro saluto
Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa, Psicoterapeuta - Napoli