Tiziana domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 16/09/2016

Imperia

Superare un lutto

Salve il mio lutto riguarda un aborto volontario fatto un paio di anni fa. Subito non ho avuto problemi invece adesso mi è preso un terribile senso di colpa, in quel momento pensavo di aver deciso con lucidità(erano due gemelli e mi sono spaventata, non mi sentivo in grado) invece adesso mi sembra di averlo fatto frettolosamente e soprattutto solo per paura. Non so come perdonarmi e vivere senza pensarci ogni attimo della giornata, ho un bambino di 10 anni e mi sembra di fargli mancare qualcosa perché sono spesso assorta nei pensieri e mi scollego da ciò che mi circonda. Cerco di dirmi di non guardare sempre indietro ma di vivere adesso ma non ci riesco, non riesco a tenere a bada i pensieri. Cosa posso fare?
Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 16/09/2016 - 19:32

Buonasera Tiziana, solitamente non è possibile riuscire a tenere a bada dei pensieri che procurano malessere. Anzi, a volte più si cerca di evitarli e più riaffiorano alla mente. In alcuni casi l'unico modo per "tornare a vivere nel presente" è quello di accogliere i pensieri ed elaborare il lutto e le emozioni ad esso connesse con l'aiuto di un esperto. Non so da quanto tempo è presente questo suo malessere e se c'è stato un evento particolare che potrebbe aver contribuito a far rievocare quanto accaduto (in tal caso potrebbe trattarsi di un problema transitorio). Se questo disagio dura già da un po' o se ha difficoltà a gestirlo le consiglio di valutare la possibilità di rivolgersi ad uno psicologo che la possa aiutare in questo.