Massimiliano domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 23/08/2016

Angoscia paralizzante

Salve a tutti
É qualche tempo che sono in uno stato pietoso e straziante per causa di un angoscia che mi paralizza e mi inibisce il pensiero.
Assumo farmaci come antidepressivi e ansiolitici e secondo il curante devo avere solo fiducia e pazienza....
Non gli credo

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Carlo Casati Inserita il 23/08/2016 - 13:51

Milano - Centro storico
|

Caro Massimiliano,
Le info che fornisci, purtroppo, sono troppo generiche anche solo per vago consiglio in questa sede. Ti consiglio di rivolgerti ad uno psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, col quale costruire quel rapporto di fiducia indispensabile per affrontare qualunque problema psicologico.
Cordialmente,

Dr. Carlo Casati - medico psicoterapeuta - Verona

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 24/08/2016 - 23:03

Gentile Massimiliano,
la depressione guarisce prima e meglio se assieme ai farmaci si segue una terapia psicologica. Questo vale ancora di più per i disturbi d'ansia.
Per cui assieme alla cura farmacologica è bene che consulti uno psicologo psicoterapeuta con cui iniziare un percorso terapeutico.

Le posso dire che le terapie brevi sono molto efficaci nel curare sia l'ansia che la depressione.
L'ansia riconosce cause inconsce e spesso fattori predisponenti.
Una consulenza può chiarire allo psicologo la natura delle cause e permettergli perciò di stimare anche i tempi e la riuscita della psicoterapia.