Vale_io domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 05/07/2016

Barletta-Andria-Trani

Vivo in uno stato perenne di ansia

Buona sera, Mi chiamo Valerio e ho 20 anni. Soffro di attacchi d'ansia in maniera ripetitiva piu volte alla settimana. Sin da quando ho iniziato la carriera universitaria, ho ansie per la paura di perdere gli amici, per il timore di essere giudicato, per non superare gli esami. Ho il timore di non riuscire a superare i problemi e, per non farmi vedere sofferente, tengo tutto dentro. Pero non ce la faccio piu. Sono molte volte che mi sveglio la notte, che apro i libri e continuo a studiare, che ho brividi di freddo, che non mangio o che inizio a mangiare come un pozzo senza fondo...
vorrei solo che qualcuno mi dicesse che posso farcela, che posso riuscire ad affrontare anche questi problemi...
Vorrei sapere come posso combattere tutto questo.
Grazie e un saluto a tutti.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 05/07/2016 - 19:23

Gentile Valerio,
perché continuare a vivere in questo modo? I suoi problemi di ansia sembrano piuttosto seri per cui la invito a consultare quanto prima almeno il medico di base ed uno psicologo psicoterapeuta.
Occorre almeno una consulenza psicologica per aver un quadro più chiaro dal punto di vista diagnostico che individui fattori scatenanti e predisponenti.
Tenga comunque presente che i disturbi d'ansia di solito rispondono molto bene alla psicoterapia e si può migliorare anche un'ansia pervasiva che coinvolge le relazioni.
Cordiali saluti