Anna domande di Alimentazione  |  Inserita il 01/07/2017

Agrigento

Anoressia

Salve dottore,
mi chiamo Anna e ho 16 anni. Ho sofferto per un anno di DCA (anoressia, bulimia e anche binge eating) e dopo mesi di rieducazione alimentare sono riuscita ad uscirne. Ho iniziato uno stile di vita sano e a fare sport ma nonostante tutto sembri andare per il meglio da un paio di settimane provo l'irrefrenabile voglia di tornare ad essere anoressica. So che è sbagliato, ho provato a parlarne con qualcuno ma non voglio. Ho paura di ritornare vittima di questo disturbo e non voglio ma una parte di me vuole per sentirsi speciale. Per avere un segreto. Non so cosa fare e sono spaventata.
La prego mi aiuti.
Saluti cortesi.
Anna

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Arcangela AnnaRita Savino Inserita il 03/07/2017 - 08:30

Buongiorno Anna,
percepisco un'attivazione dell'impulso al ritornare ad un comportamento anoressico.
Ti chiedo cosa è successo un questo periodo o cosa non sei riuscita a risolvere dello stato precedente?

Il comportamento anoressico oltre ad essere difensivo ha uno scopo provocatorio. Mi domando (e ti domando) cosa vuoi difendere di te e cosa vuoi allo stesso tempo provocare?

Il tuo impulso, che stai controllando bene, nasce da un insoddisfazione.
Cosa ti lascia in soddisfatta? Qual'e' il tuo umore in questo periodo? Quali sono le tue emozioni?

"...Sentirmi speciale. Per avere un segreto..."

SPECIALE E SEGRETO sono le parole chiave.

Vuoi sentirti speciale e avere un segreto. O avere un segreto per sentirti speciale?
Cosa vuoi mettere sotto chiave di "speciale" di te?
Quale parte del tuo se' vuoi tutelare?

Le mie domande vogliono essere spunti per una riflessione più approfondita.
Concludo aggiungendo che l'età in cui ti trovi, l'adolescenza, è un'età di rottura ma anche di costruzione. Rottura con schemi passati, ad es. familiari, o di sé in un'ottica di costruzione di un Io più consapevole. Questo "lavoro" psicologico richiama anche un'altra processo: l'integrazione.
Quest'azione si completa solo se c'è accettazione di parti buone e brutte della nostro essere.

Tu sei nel pieno e "all'inizio" del tuo bel cammino di crescita. ABBI SOLO TANTA TANTA MA TANTA FIDUCIA IN TE STESSA E NELLE TUE ABILITÀ.

Mira solo a VALORIZZARE parti di te e a rafforzare quelle deboli e tramutare (nel tempo) le parti poco piacevoli del tuo essere in ciò che desideri per te.

Resto a disposizione per ulteriori confronti scrivendomi in privato.

Cordialmente,
Dott.ssa ARCANGELA ANNARITA SAVINO