Felicità ... Cosa significa?

... Cosa significa?

Pubblicato il 6 gennaio, 2018  / Crescita Personale
Felicità ... Cosa significa?

Un aforisma mi è rimasto impresso:
Tutti gli esseri umani vogliono essere felici; peraltro, per poter raggiungere una tale condizione, bisogna cominciare col capire che cosa si intende per felicità.
(Jean-Jacques Rousseau)

Per ognuno di noi la felicità può avere significati diversi: un nuovo lavoro, una relazione sentimentale, più amici, più tempo libero, una macchina nuova.. Solitamente guardiamo a questo stato d’animo come ad un traguardo, lo inscriviamo dentro un obiettivo e questo diventa il mezzo per ottenere quella condizione di “sentirsi in pace con il mondo”.

In questo penso esista un errore di fondo: la felicità non può essere legata ad un singolo evento/oggetto/persona, ma andrebbe ricercata come condizione di “sottofondo” durante il percorso: una specie di “vorrei sentirmi felice MENTRE costruisco una famiglia, MENTRE cerco un lavoro, MENTRE cerco un nuovo partner”.

Non possiamo far dipendere la nostra felicità da cose esterne a noi, questo ci rende infatti eternamente insoddisfatti.

Una volta ottenuto il nuovo lavoro, ad esempio, ci accorgeremo che non era come lo immaginavamo, non ci regala quella vita che avevamo in mente... ed ecco che dobbiamo costruirci un nuovo obiettivo: se non è stato il lavoro a rendermi felice, lo farà una nuova casa! Ci condanniamo così ad un’eterna rincorsa senza fine.

Possiamo quindi fare in modo di sentire la felicità MENTRE cerchiamo di raggiungere tutte le cose importanti e significative della nostra vita? Come una fedele compagna di viaggio che sta con noi mentre esploriamo il mondo. Che non dipende da una cosa o dall’altra ma è anzi così forte da rimanere intatta davanti agli eventi che attraversiamo e che ci attraversano, una nostra preziosa risorsa che proteggiamo e da cui attingiamo ogni giorno.

E allora che questo 2018 ci regali un po’ di felicità gratuita, incondizionata, autentica.
Cominciando da oggi a pensare che la meritiamo e che probabilmente è già dentro di noi, forse dimenticata da qualche parte fra il nostro cuore e i nostri sogni.