Marika domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 28/11/2017

Roma

Ossessione per la sua ex

Salve,
scrivo per raccontare quello che per me sta diventando un incubo.
Sarò breve e cercherò di non tralasciare indicazioni importanti.
Sto con quello che oggi è mio marito da 5 anni, siamo sposati da 6 mesi.
Come in ogni coppia ovviamente ci sono alti e bassi.
Il mio problema è la sua ex. Lui ha avuto una storia importantissima con lei, era innamoratissimo e infatti quando lei lo ha lasciato lui è stato malissimo.
Lui all'inizio della nostra frequentazione (Che all'inizio era solamente un'amicizia) mi raccontava di lei, di quanto le mancava, delle sorprese che le aveva fatto, dei regali..
Mi ha raccontato che lei una volta era rimasta incinta per errore (preservativo rotto) ed ha abortito, e questa cosa credo che li abbia legati ancora di più.
All'inizio della nostra frequentazione lei tornò da lui.. E lui si allontanò da me per tornare da lei.. Ma durò poco, e così ritornò da me.
Li per li non diedi peso a questa cosa perchè la nostra era una frequentazione amichevole, che però si stava piano piano trasformando in qualcosa di più..
Ci fidanzammo e dopo circa 2 anni di fidanzamento sono venuta a sapere che lei si era rifatta sentire con lui.. Ma lui stando con me l'aveva rifiutata.
Purtroppo, essendo stata la sua "confidente" per il periodo iniziale della nostra conoscenza, so molte cose di loro, so di quello che lui faceva per lei, e confrontando le cose, per me non le ha mai fatte, o comunque le ha fatte ma non a quei livelli.
Quindi ho sempre avuto il dubbio e la paura che lui amava la sua ex più di quanto ami ora me.
Noi nel frattempo come ho già detto ci siamo sposati..
E qui giunge il mio problema.
Io ho il desiderio di diventare mamma, ma parlandone con lui mi ha detto che anche lui vorrebbe avere figli, ma in futuro, non ora.
Così qualche sera fa, un pò per scherzo, gli chiesi se aveva mai avuto un rapporto completo con una donna, quindi con eiaculazione interna (Dando già per scontato che non lo aveva mai avuto) e mi rispose di si, con la sua ex, un paio di volte rischiando ovviamente, perchè non era intenzionato al concepimento, allora gli chiesi perchè non lo avesse fatto mai con me.. Non mi rispose.
Questa cosa mi ha uccisa.
Perchè con lei si e con me no?
Perchè con la sua ex ha voluto rischiare e con me no?
Con me non vuole farlo se non con il profilattico..
Se per un periodo questa ossessione della sua ex si era APPARENTEMENTE affievolita, con questa cosa è ritornata completamente.
Mi vengono sempre in mente immagini di loro.. Cose che tra di noi non ci sono..
Non so cosa fare, sta diventando un incubo.
Sono sbagliata io o cosa?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Alessandro Stirpe Inserita il 29/01/2018 - 13:21

Gentile Marika,
mentre leggevo la sua lettera mi chiedevo per quale motivo abbia deciso di mettersi con quest'uomo, decidere di sposarlo e soprattutto metterlo costantemente alla prova. Certo questa ex è una figura scomoda ma forse ancora di più è il vostro modo di farla entrare nel vostro matrimonio. E' una presenza negativa. Andrebbe arginata e non messa al centro di prove d'amore e di fertilità. Certo anche alcune risposte di suo marito non sono chiare, capisco quindi il suo sentirsi in un incubo. Credo però che lei debba rinforzare, rinsaldare e ricostruire, se necessario, il rapporto col suo compagno al di là di una ex, seppur importante. Provi a ricordarsi il vero motivo che l'ha spinta fra le braccia di quest'uomo. Riparta da lì, con lui. Senza ex.
in bocca al lupo,
dott. Alessandro Stirpe