Martina domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 03/08/2016

Vicenza

Università o stabilità nella relazione?

Salve, sono una studentessa all'università. Non va molto bene perciò vorrei rimediare studiando di più e dando più esami. Purtroppo ciò che mi blocca è il mio ragazzo: è al mio stesso anno della mia stessa facoltà per cui abbiamo gli stessi esami. Abbiamo sempre dato gli esami insieme ma io ora vorrei "staccarmi" e cercare di darne di più. Il problema è che lui non vuole, vorrebbe andare avanti insieme e ne fa una tragedia. Vorrei proseguire sulla mia strada ma la paura di rovinare il rapporto mi blocca: soddisfazione e autostima o felicità di coppia? non so più cosa fare.
Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 04/08/2016 - 10:29

Salve Martina, dal mio punto di vista lei non dovrebbe essere costretta a fare una scelta del genere (soddisfazione e autostima o felicità di coppia) perché in un rapporto sano le due cose non dovrebbero essere in alcun modo inconciliabili tra loro. Come mai il suo ragazzo vorrebbe andare avanti solo insieme a lei? Ha difficoltà a studiare da solo? Si sentirebbe inferiore o svalutato se rimanesse indietro? Sarebbe invidioso dei suoi successi invece che esserne orgoglioso? Forse il suo ragazzo ha delle insicurezze personali che si riflettono anche su questo aspetto e che dovrebbe superare con l'aiuto di un esperto. Ovviamente la mia è solo un'ipotesi che bisognerebbe approfondire, così come bisognerebbe comprendere più nel dettaglio che cosa può rappresentare questo cambiamento per il suo ragazzo, sia a livello concreto che simbolico.