fiamma domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/06/2014

Roma

il mio ragazzo non ha il cellulare

Buona sera.
Da qualche mese frequento un uomo che non mi fa mancare nulla, che mi tratta come una principessa, ma che ha un brutto difetto: non ha il cellulare. E' convinto che avere un telefono cellulare sia un male, dal momento che i suoi amici e conoscenti possano approfittarsene chiamandolo in continuazione. Non so come fare, questo suo comportamento mi mette fortemente a disagio, perchè è reperibile solamente quando è in casa. Sono preoccupata che questo suo comportamento sia solo il capriccio di un quarantenne. Non riesco a ragionare con lui e non riesce neppure a spiegarmi quale sia il problema di questo malefico aggeggio. Penso che sia convinto che la dipendenza da cellulare possa influenzarlo. Ho provato a proporre qualche compromesso, ma non riesco a trovare una soluzione.
Tutti i suoi amici sono dalla mia parte, come i suoi genitori, che si preoccupano tantissimo.
E' come parlare al muro. Inoltre sto anche iniziando a chiedermi se sia io ad essere in errore e a volerlo costringere ad utilizzare un telefono, ma non capisco come al giorno d'oggi sia possibile vivere senza. Puntualizzo aggiungendo che non sono una drogata di questo apparecchio, lo uso meno dei miei amici e anche io sono contraria all'attaccamento radicale a tale oggetto. Tutto questo ci ha portato a litigare tantissimo e ogni volta sono più instabile, più irascibile e ci allontaniamo.
Non so più come comportarmi, lui non ne vuole sapere e io sono in pena per questo atteggiamento ostile.
Grazie mille in anticipo, a chi potrà consigliarmi.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Marta Cogo Inserita il 18/06/2014 - 10:07

Gentile Fiamma,
ogni scelta di una persona ha un senso, anche se non lo comprendiamo sempre.
Evidentemente, per il suo ragazzo, il cellulare ha un significato particolare, forse lo associa a qualcosa che non vuole o a esperienze passate che non vuole rivivere. Potrebbe anche avere un significato di ribellione verso l'omologazione o forse è una persona che ha bisogno dei propri spazi e sa che un cellulare può anche comprometterli. Queste sono solo ipotesi ma quello che le consiglio io è di capire cosa questo oggetto significhi per lui e quali siano le ragioni per cui preferisce non averlo. Successivamente sarà sua personale scelta quella di accettare o meno le sue motivazioni.
Provi ad ascoltare il suo compagno.

Dott.ssa Marta Cogo