Fabrizio domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 20/11/2015

Riconquistare la mia ex

Ciao vi racconto la mia storia…sono stato con la mia ex ragazza un anno e mezzo di cui uno di convivenza…lei mi amava tantissimo mi ha perdonato molte volte per il mio egoismo ,,oltre che litigavano spesso perché le dava fastidio quando eravamo in giro e guardavo le altre ragazze…ma gli occhi sono fatti per guardare o no? Poi mi ha sgamato che chattavo con un altro contatto con delle ragazze e poi ultimamente troppi litigi..comunque mi ha sempre perdonato ma mi diceva sempre ke prima o poi si stancherà e se ne andrà. Un mese e mezzo fa a causa di un grosso litigio e penso pure che ormai L avevo esaurita perché mi diceva che era stanca non aveva più forza di lottare per me che cambiassi non la aiutavo neanche in casa..e quindi dicevo decidiamo di prendere una pausa..io dopo 2 settimane più o meno mi pento e la ricerco ma lei era cambiata era indifferente non gli interessava più nulla…gli ho dett e fatto capire che uno si accorge di quanto è importante una persona solo quando l’ha persa..ho pianto gli ho dett ke sn cambiato ma niente lei è decisa..allora comincio a tartassarlo di mess e lei mi risp sempre dicendo ke è colpa mia se è finita così è se ha preso certe decisioni e certe strade..comunque il mio sospetto era che ci fosse una terza persona di mezzo perché seno me L avrebbe data un altra possibilità. Qualche giorno dopo la contatto e ci vado per prendere delle mie cose che avevo da lei…ed era tranquilla io pure sono and tranquillo e non piangendo o pregandola…abbiamo parlato e lei mi diceva che non mi aveva mai visto così ke dovevo essere prima sempre in questo modo..poi la vedevo che pensava e mi chiede ma come pensi di dimostrarmi che non vuoi perdermi mica vedendoci ogni tanto per una cena o aperitivo si risolve la cosa, e io gli dico no infatti dovremmo tornare a vivere insieme io nn ripeterò gli stessi errori..e lei dopo torna sulle sue e mi fa ho la mia vita ora…e io gli faccio vedi che se fai così il tuo comportamento è così perché l’ho capito che hai conosciuto un altro e lei in quel momento ha ceduto e mi fa si..gli faccio e da quando ? E mi fa non so dirti il giorno preciso e non ti parlo D lui..la volevo mand a …invece rimango calmo e le dico hai sbagliato tanto..e lei rimane un po strana come X dire cavolo che ho fatto…poi gli faccio sei felice? E lei nn risp…e mi fa non lo so ci vorrà del tempo o può essere ke rimarrò sola tutta la vita..e io poi me ne sono andato..poi qualche giorno dopo cedo di nuovo e ci vado sotto casa scrivendogli che volevo vederla per forza e lei mi dice no no e no..comunque alla fine dopo che L ho isultata ecc.. scende e viene in macchina mi fa che a casa non mi avrebbe fatto entrare…chissà perché..C era qualche regalo di lui sicuramente..comunque appena la vedo scoppio in lacrime e più forte di me e gli dico scusa se ti ho offesa…che sono cambiat davvero e che non volevo perderla e che poi se ne accorgerà pure lei quando sarà tardi che mi avrà perso e che io credo nel destino e tanto se siamo destinati torneremo insieme..e lei mi guardava pensierosa e mi fa dici? Poi mi dice D nuovo vorrei davvero darti un ultima possibilità ma non posso..e poi ci siamo salutati…come posso fare ora? Che mi consigliate ? Davvero ho cpt. Che è L amore della mia vita come posso recuperala?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Renato Vignati Inserita il 24/11/2015 - 11:00

Il tuo lungo sfogo pone una domanda di fondo: quanto siamo disponibili al cambiamento di alcune parti di noi stessi e del nostro carattere per aderire alle richieste del partner?
E' vero che solo attraverso l'esperienza possiamo maturare un nostro modo di essere nella relazione e accorgerci dei nostri difetti.
La tua esperienza rivela che le tue emozioni e affettività sono diventate più profonde, più attente alla realtà della tua partner, ma forse è tardi perché ormai c'è la presenza dell'altro con cui bisogna fare i conti. Sarà la tua partner a decidere quale relazione sia più importante e significativa per la sua vita e quindi è difficile consigliarti in tale frangente.
Quello che puoi fare, quando ti troverai a tu per tu con lei (ovviamente se ci sarà tale eventualità), è mostrare tutta la tua attenzione e dichiarare il tuo impegno nel cambiamento degli aspetti negativi del tuo comportamento, ma lasciando a lei la decisione e ascoltando completamente quale è il suo punto di vista e i suoi sentimenti.