Sich domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 31/10/2015

Agrigento

Troppo egocentrismo!

Salve, sono una ragazza di 24 anni.
So di essere egocentrica, quando esco in compagnia vorrei sempre avere le attenzioni degli amici che incontro per strada durante una serata, vorrei sempre parlare, e quando non mi sento considerata mi rovino la serata, mi butto giù e divento triste.... e continuamente penso che non sono interessante e simpatica...
ultimamente, causa lavoro che non mi soddisfa, mi sento l’umore a terra e di conseguenza mi sento più chiusa e fatico a dialogare (come se non avessi mai qualcosa da dire, sto spesso zitta, quando invece una volta la parola non mi mancava mai)
sono egocentrica ma dò comunque molte attenzioni alle mie due amiche, le ascolto sempre e mi interesso della loro vita, quindi non posso neanche dire che penso solamente a me stessa e me ne frego degli altri…
non ho molti amici, ho queste due amiche “fisse” con le quali esco, e magari durante la serata incontriamo qualcuno con cui passare qualche ora o scambiare qualche chiacchierata, ma quando vedo che quelle persone parlano più spesso con le mie amiche che con me mi sento esclusa e penso sempre di non piacere agli altri e questo mi causa infelicità.
il punto è che io ci sto male, ci penso troppo a questa situazione, mi sento sempre più abbattuta e fatico ad uscirne…inoltre ho perso la voglia di fare qualsiasi cosa, mi sento sempre meno soddisfatta della mia vita (ad esempio certe esperienze/avventure che una volta mi appagavano adesso non mi fanno ne caldo e ne freddo)
inoltre ho proprio notato che prima di trovare questo lavoro ero una ragazza spensierata, sempre col sorriso sulle labbra e i miei rapporti sociali andavano bene, per esempio conoscevo molto facilmente ragazzi nuovi in discoteca o in qualche festa con le quali scambiare qualche qualche parola e scherzare, cosa che ultimamente non mi accade più ed accade solo alle mie amiche….e questo mi rattrista…cioè sono contenta per loro però mi da fastidio che a me non succeda più….
un ultima cosa…ho anche notato di aver paura della solitudine, nel senso che avendo davvero pochi amici, spesso mi succede di essere sola al venerdì o sabato sera o alla domenica pomeriggio…e quando mi accade spesso mi chiudo in camera e mi metto a piangere… ho sempre desiderato fin da piccola avere una compagnia numerosa, ma non ho mai avuto l’occasione di trovarla e anche questo è come una sconfitta per me…
vorrei sempre passare le mie giornate in compagnia e per me la vita è basata praticamente solo su questo… so che è sbagliato ma non riesco a dare importanza ad altro se non al divertimento!
avete dei consigli da darmi? come posso combattere questi miei problemi e il mio egocentrismo che odio profondamente?
scusate lo sfogo. grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Trebisacce Inserita il 10/11/2015 - 17:31

cARA sICH,
TI DESCIVI COME UNA RAGAZZA EGOCENTRICA MA ANCHE ALTRUISTA, CHE ULTIMAMENTE HA PERSO LO SMALTO DI UNA VOLTA NEL FARE AMICIZIE E CONQUISTE " LEGGERE" E CHE SPESSO SI SENTE ESCLUSA E SOLA. HO L'IMPRESSIONE PERò CHE IL TUO DISAGIO NON NASCA DALL'EGOCENTRISMO...SEMMAI QUELLO CHE è LACONSEGUENZA DI UN'INSICUREZZA DI FONDO SU TE STESSA. MI SBAGLIO? STAI ATTRAVERSANDO UN MOMENTO DELICATO E ANCHE UNA FASE DELICATA DELLA VITA...TI STAI TRASFORMANDO DA RAGAZZA A DONNA PIANO PIANO...E QUESTO NON è MAI FACILE, E LA SOLITUDINE PESA MOLTO DI PIù.
NON C'è NIENTE DI MALE A VIVERE LA VITA CERCANDO DI DIVERTIRSI, SEMMAI BISOGNEREBBE TROVARE UN TIPO DI DIVERTIMENTO CHE CI SODDISFI DAVVERO NEI NOSTRI BISOGNI...E MI SEMBRA CHE MOLTE COSE CHE IN PASSATO LO FACEVANO ADESSO NON TI DANNO PIù STIMOLI.
FORSE PARLARE CON UN'ESPERTO POTREBBE AIUTARTI A FOCALIZZARE GLI OBIETTIVI DELLA TUA VITA E A CERCARE UN TUO PERSONALISSIMO EQUILIBRIO, SENZA NECESSARIAMENTE PARAGONARTI AGLI ATRI.
SE VUOI SCRIVIMI ANCORA.
UN CARO SALUTO
DOTT.SSA lOREDANA RREBISACCE