ilaria domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 14/09/2015

Reggio Emilia

Ritrovare la serenità

Ciao mi chiamo Ilaria ..da circa due anni vivo una relazione complicata con un ragazzo che convive da 15 anni . Subito ovviamente era nato x gioco poi il sentimento e l affetto si è fatto sempre più forte . Io ho cominciato anche ad essere gelosa e x questo l ho messo davanti a una scelta e lui x tanti motivi ma soprattutto la via più semplice ha scelto di rimanere dove è.
Da li ci siamo lasciati mai più visti e sentiti x 6 mesi io piangevo tutti i giorni e non l ho mai smesso di pensare anche lui perché poi è tornato ed è tornato tutto come prima. Adesso però è andato in crisi anche lui è non sa cosa fare io in tutto questo tempo ho perso il mio entusiasmo. .Lia mia energia . Ero ragazza piena di vita aiutavo tutti e avevo una buona parola per tutti ..adesso piango spesso e sono triste mi sembra di vivere un incubo dove non riesco ad uscire ... penso a lui e penso che non riuscirò mai a dimenticarlo. Io non so cosa mi aspetto un consiglio un aiuto ... ma almeno se mi potete aiutare a tornare a vedere la vita più serenamente. Grazie ilaria

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 15/09/2015 - 10:54

Viterbo
|

Cara Ilaria,

dovrebbe chiedere a questa persona di fare una scelta quantomeno chiara e senza ambiguità, ma se trova difficile farla significa che probabilmente non è così interessato ad avere una relazione diversa da quella già prospettata.
Voglio dire che lui in questo modo può tenere, come si dice, "il piede in due staffe", con tutti i benefici del caso.
Sarebbe anche opportuno riflettere sul suo modo di costruire legami affettivi, perché esistono anche relazioni funzionali e soddisfacenti, bisogna però imparare ad andare oltre per costruire qualcosa di diverso.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica