Andreaeffe domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 09/02/2014

Firenze

Perché la mia compagna non è più affettuosa?

Sono sposato da 8 anni dopo 2 di convivenza. Dopo un grande trasporto iniziale, mia miglie è piano piano cambiata: ogni manifestazione di affetto - bacio, abbraccio o coccola che sia - avviene sempre ed esclusivamente su mia iniziativa e lo stesso vale per i rapporti sessuali, che inoltre sono diventati rari, programmati e senza preliminari, né gioco di seduzione. Nonostante questo mia moglie afferma di essere innamorata di me. Le mie lamentele in proposito hanno ottenuto come risposta solo che "dopo un po' di anni è così per tutte le coppie". Un simile atteggiamento può essere una sorta di punizione per il fatto che non sono apprensivo e perfezionista come lei e quindi, ai suoi occhi, un irresponsabile? Se sì come posso porre rimedio alla situazione senza dovere per forza assecondarla in tutto come un animale ammaestrato? Francamente sto cominciando a guardarmi intorno.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Barnaba Inserita il 17/02/2014 - 16:20

Carissimo,in un lungo rapporto è solito il cambiamento del sentimento, perchè si modificano le dinamiche nella coppia e nella famiglia così come cambiamo noi in base agli eventi ed esperienze che facciamo. Sua moglie afferma di essere ancora innamorata di lei, quindi, probabilmente, non mette in dubbio il sentimento, ma forse non riesce più a dedicarle tutte quelle attenzioni che lei tanto desidera.
Le consiglio anche io di rivolgersi ad un professionista che possa aiutarvi a ritrovare quella complicità con un percorso di coppia.
Saluti

Dott. Michele Matera Inserita il 15/02/2014 - 01:32

Gentile Andreaeffe, dopo 10 anni è normale che il desiderio non sia lo stesso dei primi giorni, cio non toglie che all'interno della coppia la relazione possa acquisire sempre dei toni differenti e quindi mantenere vivo l'interesse. Dalle sue parole mi sembra una persona stanca e rassegnata. Cosa intende per "sto cominciando a guardarmi intorno"? Ha parlato chiaramente a sua moglie dei suoi desideri e delle sue preoccupazioni?
Le consiglio di rivolgersi ad un professionista, magari per un incontro di coppia, per comprendere al meglio le dinamiche che muovono il vostro rapporto e per riacutizzare, se è quello che effettivamente vuole, una relazione che lei monodirezionale.
Resto a disposizione

Dott. Michele Matera - Bologna -
Psicologo ad indirizzo Clinico e della Salute
www.michelematera.it
info@michelematera.it