Camilla  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 03/05/2018

Avellino

Disturbo istrionico

Salve, scusate il disturbo... È da un po' di tempo che credo di soffrire di questo di disordine. Ho la tendenza a sedurre per un costante bisogno di attenzioni, cerco di analizzare gli altri per essere come loro vogliono che io sia e mi capita molto spesso di mentire per non causare alcun tipo di dispiacere e mostrarmi amica di tutti. Vorrei sapere se questi dati possano bastare. Sono insieme ad un ragazzo da tempo e purtroppo non so per quale motivo provi la necessità di condurre altre storie. Tra l'altro seduco anche chi non mi interessa , ma solo per l'ebbrezza del momento. Mi rendo conto di indossare continue maschere e vorrei liberarmene. Grazie mille.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 04/05/2018 - 09:33

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buon giorno Camilla,
da ciò che narra mi sembra di capire che lei tenda a compiacere l'altro per assicurarsi la sua approvazione e vicinanza, quindi per mantenere la relazione, di qualsiasi livello ed intensità essa sia.
Tale meccanismo può essere originato da svariate esigenze, tra le quali ad esempio il timore di rimanere sola o anche la difficoltà a definire una propria immagine di Sè indipendentemente dall'approvazione altrui.
Quindi, visto che sembra un suo stile relazionale stabile, fa parte della sua personalità, non è possibile "liberarsene" in modo drastico perchè esso svolge una funzione precisa nella sua vita, è parte di lei ed in quanto tale va accolto e compreso.
Pertanto può valutare la possibilità di rivolgersi ad uno psicologo che possa aiutarla a comprendere il significato di ciò che ha descritto e successivamente acquisire nuove strategie per relazionarsi in modo più autentico a Sè e all'altro.
Cordialmente
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 04/05/2018 - 14:03

Gentile Camilla,
Piuttosto che etichettarsi con un disturbo dovrebbe capire il eprchè dei suoi comportamenti.
Dalle sue parole sembra che si tratti di caratteriscìtiche di persolnalità che si porta dietro da tempo. Cambiare o almeno modificare questi aspetti è possibile, soprattutto se è spinta da una forte motivazione ma è necessario un percorso psicologico per cui dovrebbe rivolgersi direttamente ad un professionista
Capire il perchè e le basi che la spingono ad adottare certi comportamenti potrebbe aiutarla a ritrovare la serenità e ad imparare nuove strategie di relazione.
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Arluno (MI)