Silvia domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 28/04/2016

Ansia per il futuro

Salve, sono una ragazza che ha appena terminato le scuole superiori e che adesso si inizia ad approcciare alla vita adulta. Ho riflettuto su quello che volevo fare sin da quando ero bambina e credo di aver capito quale sia la mia strada, ma con il sistema delle università a numero chiuso mi sento spesso profondamente ansiosa e insicura, la paura mi paralizza e temo di non riuscire a realizzare i miei sogni. Queste ansie sono forti al punto da non permettermi di concentrarmi nello studio per il superamento dei test, di conseguenza mi agito ancora di più perché penso di perdere tempo prezioso. Non capisco come poter affrontare tutto questo da sola, premettendo che ho molta paura di deludere le aspettative della mia famiglia, che ha speso tempo e risorse per permettermi di studiare. Cordiali saluti

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Chiara Francesconi Inserita il 29/04/2016 - 13:26

Cara Silvia,
l'ansia è sicuramente un segnale positivo, indice che qualcosa ci preoccupa e che dovremmo attrezzarci per affrontare la difficoltà o il problema. Tuttavia è anche un'emozione che può scatenare circoli viziosi improduttivi, togliendo appunto la giusta concentrazione, energia, tenacia e sicurezza in se stessi. Credo che un percorso psicologico, anche breve, orientato in primis alla gestione di quest'emotività, in modo da poterti permettere di raggiungere il tuo scopo di dare in maniera il più preparata possibile gli esami di ammissione, e successivamente che ti aiuti a comprendere l'origine più profonda di questo vissuto ed eventuali aspetti correlati (come il timore di deludere gli altri) possa esserti di grande utilità. Personalmente applico strategie cognitivo comportamentali che risultano efficaci già in tempi medio-brevi, nella gestione degli stati d'animo, e offro anche consulenze online a distanza. Puoi comunque scegliere di contattare terapeuti che operino direttamente nella tua zona di residenza, anche attraverso questo portale.
Resto a disposizione,
un saluto,
dott.ssa Chiara Francesconi
www.chiarafrancesconi.it