Salvatore  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 13/03/2020

Bari

Come smettere di mentire?

Buonasera, scrivo per chiedere come risolvere il mio problema del non sapere riuscire a non mentire, da cose grosse a cose più piccole, cerco sempre di mostrarmi migliore di quello che sono e prendo inevitabilmente in giro le persone che amo e che voglio bene, rischiando seriamente di perderle per sempre. E la cosa peggiore è che quando la bugie viene scoperta, non riesco neanche ad ammettere subito di aver mentito ma cerco scappatoie e scusanti. Desidero cambiare e dire semplicemente la verità, ammettendo di non essere perfetto, di avere dei limiti. Non voglio mentire più, chiedo un vostro consiglio su come agire, grazie...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 13/03/2020 - 13:20

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Salvatore,
Da ciò che narra, mi pare di capire che lei abbia già centrato il punto della questione: "cerco sempre di mostrarmi migliore di quello che sono".
Ossia ha associato la sua inclinazione a mentire al desiderio di costruire un'immagine di sé migliore, forse idealizzata, lontana quindi dalla sua realtà emotiva e anche dall'altro.
Pertanto, il primo passo che può fare per risolvere la sua situazione è iniziare a chiedersi perché non si senta adeguato e quindi accettabile per le persone così com'è, come mai debba ricorrere ad una maschera rappresentata dalle menzogne.
Come mai questa sua propensione alla menzogna è percepita come più intollerabile in questo momento della sua vita? Cosa sta accadendo fuori e dentro di lei che la sta inducendo ad affrontare più sistematicamente il problema? Come si sente più in generale, al di là del problema qui esposto?
Ad ogni modo, se desidera approfondire la questione e risolverla definitivamente, una consulenza psicologica individuale può aiutarla in questo.
Un caro saluto.
Dott. ssa Anna Marcella Pisani (Roma).