Alessia domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 07/03/2018

Messina

Ansia sociale che non mi permette di relazionarmi

Salve,sono una ragazza di 21 anni e da sempre soffro di ansia sociale che non mi permette facilmente di relazionarmi
con tutti come vorrei. Adesso frequento un corso di danza che mi piace tantissimo ma tutte le persone con le quali ho legato stanno andando via. E adesso non so che fare. Non riesco a legare con gli altri,nonostante gli sforzi,perché sono un gruppo già compatto da anni e questa cosa mi fa soffrire. Adesso non vorrei andare via anche io,però non voglio restare sola e vorrei almeno una persona che mi stesse a fianco. Cosa mi consigliate?

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 07/03/2018 - 20:28

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buonasera Alessia,
Comprendo il suo disagio perché mi sembra che si trovi di fronte ad un bivio: resistere o fuggire.
Dal momento che si riconosce il problema da sempre,mi chiedevo come mai adesso lo percepisce in modo così intenso? Immagino che oltre all'episodio descritto stia succedendo altro nella sua vita che la sta inducendo ad affrontare il problema.
Quindi, la circostanza della danza può rappresentare per lei una preziosa opportunità per misurarsi con il suo problema.
Se lo ritiene opportuno può valutare la possibilità di affidarsi ad un professionista che possa accompagnarla in questo percorso di crescita personale.
Cordialmente
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 07/03/2018 - 17:05

Napoli
|

Salve Alessia, perche' cercare una persona che faccia da stampella, da sostegno emotivo?l' amore per la danza potrebbe essere un'ottima spinta per uscire dal guscio e fare qualcosa che non ha mai fatto e che le riesce tanto difficile, ovvero mostrarsi, essere sola tra la gente, avvicinarsi nonostante le difficoltà del caso. Credo che questa situazione che ora le sembra tanto spiacevole le possa essere utile per il suo percorso di crescita. E' forse arrivato il momento di uscire da un'etichetta "ansia sociale" o "sono stata sempre così"per andare oltre, per darsi la possibilità di scoprirsi diversa e di osservare in quanti altri modi può essere. Le potrebbe essere utile anche fare un breve percorso psicologico a tale riguardo per essere aiutata a capire e superare le cause della sua ansia sociale e non permettere che questa le precluda delle belle esperienze come puo' essere la danza.

Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa e Psicoterapeuta Relazionale e Famigliare
Napoli - tel 3280273833
https://www.facebook.com/demartinopsicologa/?ref=bookmarks

Dott.ssa Enza Pecora Inserita il 11/03/2018 - 14:43

Ciao Alessia.
ritengo importante dirti di non definire o ancor di più etichettare il tuo disagio in "Ansia Sociale". quanto più continuerai a etichettarti e nasconderti dietro questi termini tanto più ci rimarrai dentro. Utilizza altro Termine, questo ti aiuterà inconsapevolmente. definiscilo tu, anche un termine spiritoso che ti faccia sorridere :-)
per il resto leva questo muro (meccanismo di difesa) della fuga. Continua con il tuo PERcorso, Corso di danza. Cerca il tuo benessere. non potrai per il resto della tua vita agganciarti sempre a persone per non rimanere sola. Fai un percorso tuo personale che ti permetta di fortificarti e render consapevoli le tue capacità, chi sei e quanto vali.
se posso esseri di aiuto io ci sono
Dr.ssa Enza Pecora
Psicologa/psicoterapeuta ad approccio breve e strategico
Reggio Calabria cell. 3407814980