Marzia domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 03/09/2015

Benevento

Attacchi di panico HELP ME!!

Salve a tutti! Mi chiamo Marzia, ho quasi 18 anni e soffro di attacchi di panico e di ansia generalizzata. Sono quasi due anni che vivo in questa situazione e non ce la faccio più! Inizialmente il mio disturbo si concentrava solo sull'attacco di panico in sè per sè, ma una volta terminato quest'ultimo tutto tornava alla normalità. Con il passare del tempo, purtroppo, ho iniziato a vivere in una generale condizione d'ansia: sono caduta nella spirale della paura. Esatto, io ho paura di aver paura! Vivo le mie giornate con estrema pesantezza mentale, sono sempre affetta da dolori/fastidi fisici come mal di stomaco, pesantezza alla testa, vertigini, senso di svenimento, fiato corto, formicolii e così via, anche se il "sintomo" che più mi debilita è sicuramente quello che riguarda la debolezza muscolare, è come se avessi paura di svenire, di cadere, come se avessi paura di non riuscire a reggere il mio corpo. In tutti questi due anni ho vissuto il disturbo a tratti: ci sono dei momenti in cui sto decisamente bene, in cui credo persino di aver superato tutto, ed altri in cui ricado nel vortice, in cui mi sento paralizzata. Vi prego datemi qualche consiglio, non ce la faccio più! Alla mia età dovrei aver voglia di scoprire il mondo, ma io ho paura anche di uscire di casa. Grazie al mio carattere dinamico devo dire di non essermi privata di tutto, ma ora, qualsiasi cosa io faccia, la porto avanti con agitazione, angoscia e accompagnata dal pensiero costante della paura della paura stessa. Mi sento molto sola.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Chiara Francesconi Inserita il 10/09/2015 - 15:52

Cara Marzia, l'ansia può scatenare brutti circoli viziosi che vanno espandendosi, finendo per compromettere il benessere di vita sotto vari aspetti, aggiungendo così all'ansia anche cali d'umore, tristezza, rabbia. La tua prima richiesta, piuttosto comprensibile direi, sembra essere quella di scacciare via questo timore costante, questa paura della paura!.. un percorso psicologico sicuramente ti aiuterebbe a gestire le emozioni, ansia compresa e a non averne più paura. Tuttavia sarebbe anche importante apprendere l'ascolto di tali emozioni, poiché l'ansia è spesso un segnale che il nostro corpo e la nostra mente ci inviano, per farci riflettere su qualcosa che non va nella nostra vita attuale, qualcosa che causa insoddisfazione, dubbio, preoccupazione.. insomma, oltre che riuscire a fare le cose con la serenità di un tempo, sarebbe essenziale comprendere anche il perché sono comparsi questi attacchi di panico e che significato possono avere nella tua vita.
Hai mai pensato di contattare un terapeuta della tua zona, per approfondire questo problema? Questo portale potrebbe aiutarti nella ricerca.
A disposizione per ulteriori informazioni,
un caro saluto,
Dott.ssa Chiara Francesconi
Psicologa, specializzanda in psicoterapia cognitivo comportamentale
www.chiarafrancesconi.it