Francesco domande di Alimentazione  |  Inserita il 26/12/2017

Agrigento

Problema di natura psicologica

Salve gentili psicologi sono due anni a questa parte che non ne esco invitto da un problema di natura psicologica. Dopo il Liceo mi trasferii a Pavia e ora che frequento un Università qui vicino che non mi piace non mi piace dove la frequento soffro di attacchi di ansia , insomma ho problemi a ricordare . I miei due fratelli che dimorano a Pisa invece quando vengono a trovarmi mi ritrovo sollevato , ma non mi piace dove frequento perché qualcuno ha scelto al posto mio nutro problematiche relazionali con la maggior parte delle persone con cui condivido il percorso accademico . L'unico modo per stare bene e pensare a dove stavo prima con chi stavo insomma queste cose mi rendono felice il problema è anche legato alla presenza di litigi , rimproveri . Io vorrei con tutto me stesso rivolgermi ad uno psicologo per eliminare da me il passato , etc la presenza di mio padre genera in me problemi che sublimo spesso con la masturbazione volente o nolente . Come posso fare? I risultati accademici sono scarsi ho la media del 23 insomma molto sotto soglia aiutatemi per favore

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Mirella Caruso Inserita il 27/12/2017 - 07:49

Milano
|

Buongiorno Francesco, se qualcuno ha scelto al posto suo è probabile che lei glielo abbia permesso. Per ragioni che non sappiamo. Sente "la presenza di suo padre" nella sua interiorità, e cerca di liberarsene con una scarica eiaculatoria.Un momento di libertà o forse anche, di ribellione. Non si relaziona ai compagni e le sembra di vivere una vita non sua. Sì, come lei avverte, le farebbe bene un percorso psicologico per uscire da questa stuazione che sembra oramai immobile. Tanti auguri!