Nicole domande di Alimentazione  |  Inserita il 08/12/2017

Milano

Obesità grave e depressione

Salve, gradirei un vostro aiuto per cercare di capire a chi rivolgermi per la mia problematica, se ad un dietologo/nutrizionista o ad uno psicologo/psichiatra. Sono una ragazza di 27 anni alta 160cm e che pesa 90kg. Sono stata sempre in carne ma mai obesa e adesso non riesco più a fermarmi. Purtroppo non lavoro e non studio e vivo lontana dalla famiglia, sola con il marito che esce di casa alle 7 e torna non prima delle 22 per lavoro. Non faccio che mangiare nonostante nella mia testa continuo a ripetermi che devo riuscire a smettere. Ho anche fatto l'abbonamento in palestra ed ogni giorno mi ripeto che il giorno dopo sarà quello giusto per cominciare sia dieta che movimento ma, appena sveglia, inizia la solita giornata in cui non ho nemmeno voglia di alzarmi dal letto. Il problema è che non riesco più a guardarmi allo specchio, sto male con me stessa e dopo che mangio qualsiasi cosa mi sento in colpa per ore e divento più depressa di quanto lo sono già...
Penso anche che devo riuscire a dimagrire perchè in queste condizioni non riuscirei nemmeno ad affrontare la gravidanza che tanto desidero, ma nemmeno questo sembra aiutarmi.
Secondo voi a chi dovrei rivolgermi? Che tipo di problema potrei avere?
Grazie mille del tempo che avete speso per me
Saluti Nicole

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Irene Albano Inserita il 30/04/2018 - 12:42

Buongiorno Nicole,
concordo pienamente con quanto le ha risposto la collega, le consiglio anche io, se non ha già trovato qualcuno, una consulenza duplice. Per stabilire che tipo di problema ha c'è bisogno di meglio approfondire. Dalle sue parole però, sembra che parte del problema sia la solitudine e probabilmente lo stile di vita. Le suggerirei quindi, nel frattempo di dedicarsi ad attività che le piacciono, possibilmente che le permettano di stare a contatto con la gente.
Rimango a disposizione per qualsiasi necessità.
Dott.ssa Irene Albano (Corsico, Milano)

Dott.ssa Francesca Di Niccola Inserita il 11/12/2017 - 18:09

Salve Nicole, per parlare di obesità è necessario avere un BMI, ovvero un indice di massa corporea maggiore di 30. Un esperto in campo di nutrizione può dirti se si tratta, dunque di sovrappeso oppure obesità. Detto questo, comprendo il disagio che descrivi nel messaggio. Personalmente, mi trovo a lavorare con persone obese nel reparto di chirurgia bariatrica, quindi conosco tante storie.....Storie diverse ma con una matrice in comune: il cibo, legato insieme a tanti sensi di colpa, rabbia, frustrazione, bisogni, desideri, vergogna, ansia. Posso dirti che il disagio del corpo non è proporzionato all'entità del sovrappeso, quindi ci sono innumerevoli fattori che ruotano intorno alla problematica.
Il mio consiglio è quello di fare una consulenza duplice: con dietologo e con lo psicologo, possibilmente non uno qualsiasi ma una persona che si occupa di problematiche legate all'alimentazione. Rimango disponibile per dubbi ulteriori.
Cordiali saluti
Dott.ssa Francesca Di Niccola