cicci92 domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 21/03/2014

Monza e Brianza

Tormentata dal pensiero delle ex del mio ragazzo

Buonasera,
Sono una ragazza di 23 anni e sto insieme al mio ragazzo, che di anni ne ha 26, da ormai 15 mesi. La nostra storia va a gonfie vele, ci amiamo e oltre che fidanzati siamo migliori amici. Lui ha sempre dimostrato di amarmi, e non smette mai di farlo. Ma da un paio di settimane ho un pensiero che mi tormenta: le sue ex. Tutto questo è nato in quanto due sabato sera fa, usciti come sempre, lui apre Facebook e nota una richiesta di amicizia. Lei è una sua ex, se così si può definire, in quanto sono stati insieme per soli due mesi nel 2010, e da quando si sono lasciati non si sono mai più né sentiti né visti. Rimango perplessa visto che non avevano contatti da allora, ed ho avuto paura che lei avesse cercato di contattarlo per qualche strano scopo, per riavvicinarlo. Lui mi ha assicurato di non pensare più a lei da subito dopo esserci lasciati, di non averla mai amata essendo stati insieme davvero poco, e io ci credo, lui è una persona davvero sincera. Credo a quando dice di amarmi come non ha mai amato nessun'altra prima. Ma il problema è solo mio: vivo in un passato che non è nemmeno il mio. Ho il costante tormento del pensiero che qualunque cosa io e lui facciamo insieme lui l'abbia fatta con le altre,anche se non è mai capitato. Mi sento male solo al pensiero e finiamo sempre per avere discussioni per via dei miei malumori. Non sono impaurita dal pensiero che pensi a qualcun'altra, perché so che non è così, ma mi sento male al solo pensiero che abbia passato certi momenti con altre.
Come faccio a eliminare questi pensieri, che sono davvero un tormento? Non voglio rovinare la nostra bella relazione per qualcosa di veramente infondato, e voglio vivere serenamente ogni nostro momento.

Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Elena Nobiltà Inserita il 24/03/2014 - 20:57

Buonasera,
i pensieri negativi possono diventare davvero intrusivi talvolta. Nel suo caso potrebbero essere legati alla paura di perdere una relazione che in questo momento la fa stare bene, da esperienze passate di delusione che le fanno prospettare il peggio, da una sua insicurezza o altro ancora. La prima cosa a cui dovrebbe pensare è il fatto che anche lei ha il suo passato, esattamente come il suo fidanzato, e questo non sminuisce i sentimenti che prova per lui. Potrebbe cercare di "allenarsi" a pensare a tutte le cose positive che caratterizzano il vostro rapporto, ma a volte anche questo non basta. Potrebbe pensare a come tutti questi pensieri mettono a rischio la vostra relazione creando tensioni e malumore. Immagino, dal suo messaggio, che sono cose che sta già cercando di fare. Se questi pensieri negativi dovessero persistere o diventare sempre più presenti potrebbe pensare ad un percorso psicologico, anche breve, per "sconfiggerli" con l'aiuto di un "esperto" che potrebbe fornirle alcuni strumenti utili e con cui potrebbe capire da dove nascono questi suoi timori. Non lasci che questi pensieri prendano il sopravvento