Amelia domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 22/09/2015

Caserta

Uomo possessivo, prepotente, paranoico

Salve, ho 27 anni e sono fidanzata cn un ragazzo che ne ha 33. Sono disperata perché lo amo moltissimo, ma nn so più cm fare con lui.Ci siamo conosciuti circa 3anni fa e all' inizio ci vedevamo così saltuariamente. Lui nn é che si sbilanciava più di tanto, era sempre sulle sue. Poi da un giorno all' altro é cambiato tutto, in seguito a una scenata di gelosia, se così la vogliamo chiamare, mi disse che era innamorato di me. E da allora ci siamo messi insieme. Ma cmq le cose nn sono andate benissimo. É un tipo geloso e possessivo, e aggiungerei anche paranoico. Nn mi fa uscire, ormai ho perso tutte le amicizie che avevo. Si fissa su cose che per me nn sono mai esistite, mi accusa di essere stata insieme a persone (tra l' altro amici) e fa continue scenate, perché pensa che io nn voglia dire a lui la verita'. Solo perche' vedeva che tra me e loro c' era una certa confidenza, che io definivo amicizia, niente di piu'. Per non parlare delle parole che usa. Direi alquanto pesanti.  Offende me, la mia famiglia. Io sn un tipo socievole, rido e scherzo cn tutti ma lui mi accusa di essere una p...a, infatti ci lasciamo spesso, anzi mi lascia, proprio in seguito a litigi di questo genere. Quando stiamo insieme stiamo benissimo, ma le cose possono cambiare da un momento all' altro. É capriccioso e se nn va tutto cm dice lui é la fine. Se mi dice di fare una cosa devo farla, altrimenti apriti cielo. Succede il finimondo. Lui dice che é così con me perché é colpa mia. Perché prima che ci mettessimo insieme ha visto cose di me che nn gli sn piaciute. Dice che io ho dato troppa confidenza ai maschi, un giorno mi arrivò un msg da un amico su fb, e lui mi accusso'  di essere stata con lui. Ancora adesso pensa che io sia stata insieme a queste persone e nn voglia dirlo. Allora mi chiedo, ma é veramente colpa mia? Oppure lui è così e sarà per sempre così? ..e nn solo con me anche se un giorno starà con un' altra? ! Io nn so più che pensare. Lui mi fa sentire sempre sbagliata.Ma il problema sn davvero io o é lui?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Martina Fabbrizzi Inserita il 23/09/2015 - 15:33

Empoli
|

Gentile Amelia,
Comprendo il suo stato di confusione in questo momento, non deve essere facile vivere in un continuo stato di incertezza. Molti problemi, nelle relazioni in genere, spesso dipendono da problemi di comunicazione tra i partner, alla non chiarezza di sentimenti, mi permetta di chiederle: Ha mai provato a parlare "a cuore aperto" con lui? cercando di tranquillizzarlo sui suoi sentimenti, ma facendogli anche capire come questo suo atteggiamento la fa sentire?
Purtroppo è molto difficile "dare delle colpe" o dire di chi sia il problema, proprio perché in coppia, il problema diventa condiviso. immagino che anche lui, nonostante i comportamenti e le parole aggressive, non viva serenamente la cosa, anche se da tutta un'altra prospettiva.
Mi permetta anche di dirle che, leggendo le sue parole, ho avuto l'impressione che lei non sia esattamente tranquilla all'interno di questa relazione, lei lo ama moltissimo ma lui le mette delle limitazioni importanti e le fa accuse piuttosto specifiche. Credo debba domandarsi anche se l'amore che prova per lui sia sufficiente, di cosa ha realmente bisogno da una relazione, cercare di conoscersi meglio per rispondersi. Quello che posso consigliarle è di valutare un colloquio con uno psicologo che la possa aiutare in questo senso, e possa aiutarla a darsi un senso, a "sentirsi" come persona e come compagna.
Con i migliori auguri
Dott.ssa Martina Fabbrizzi