Martina domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 29/08/2015

Cosenza

Sono indecisa e questo mi fa star male

Stavo con un ragazzo F da 4 anni e mezzo..diciamo che era una storia un po ' monotona anche perché lui ha un carattere molto introverso e difficilmente eravamo spensierati, a volte era difficile anche fare l'amore perché lo rifiutavo non avevo più quell'attrazione fisica per farlo..lui è una persona dolcissima e non mi ha mai fatto mancare nulla, qualsiasi cosa mi accontentava sempre.. però quasi 4 mesi fa ho conosciuto un ragazzo G che mi ha fatto perdere la testa..con lui l'attrazione c'è stata sin da subito e successivamente ci siamo conosciuti e ci siamo affezionati e ora stiamo insieme, lui dopo neanche un mese mi ha fatto conoscere la famiglia, però quando mi capita di stare sola e non con G io penso ad F ed alcune cose che mi mancano con lui...però penso anche al fatto ipotetico di ritornarci ma è come se non riuscissi anche se lo penso...G ha avuto molti problemi in passato che comunque per me a volte sono un peso e di questo gliene ho parlato.. vorrei sapere cosa fare..Non so più davvero cosa voglio e mi sento confusa al massimo.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 12/09/2015 - 12:19

Viterbo
|

Cara Martina,

descrivi queste due persone come molto diverse tra loro e per entrambi nutri un'attrazione parziale, forse per gli aspetti di personalità che più ti servono: nel primo una sorta di "sicurezza affettiva" dove forse manca la componente di attrazione sessuale che sembri ritrovare nel secondo.
Questo "sdoppiamento" ti genera disagio, ma tieni presente che una relazione per funzionare bene deve integrare sia i bisogni di sicurezza sia le emozioni più profonde come la sessualità.
Se trovi difficoltà nel fare questo sarebbe opportuno parlarne con un Collega di persona.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica