Andrea domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 10/07/2016

Malessere, depressione

Il nemico peggiore è dentro di me e mi sta pian piano uccidendo...Tutti i giorni provo
Paura, spavento, tremori, scosse nel corpo, ansia, agitazione, angoscia, irrequietezza, ottundimento della vista, sguardo fisso, respiro irregolare, stranezza in testa, energie, folate di calore, qualcosa che mi ostruisce, che non mi consente di stare in contatto con la realtà,estraneo a me stesso,male alla testa.
Fatica a studiare, a memorizzare le cose, a farmi coinvolgere, rabbia,bestemmie, un dolore emotivo insopportabile, molto senso di colpa per ciò che ho fatto, penso che dovevo farmi aiutare già 5 anni fa quando ho cominciato a pensare al suicidio, invece ho voluto fare di testa mia, mi sono fatto forza e sono andato avanti, ho fatto sport e varie meditazioni che invece che migliorare la situazione me l'hanno aggravata e ora vivo con questo malessere, dolore insopportabile e spesso mi viene l'istinto di farla finita, di andare al ricovero oppure in una comunità psichiatrica... ho fatto varie cose in questi ultimi anni(sport, meditazione, urlare, piangere, picchiare il cuscino per sfogarmi, lavoro in pizzeria, volontariato per distrarmi) ma niente è servito e mi sento una persona incurabile.
Mi chiedo come è possibile che sia finito così, e soprattutto che non riesco a trovare soluzioni per stare meglio, non trovo più energie, la forza per vivere, perché c'è qualcosa dentro di me che mi sta uccidendo, qualcosa di insopportabile che non lascia spazio a nient'altro.
Io sono in cura farmacologica, anche se non mi da molto sollievo e non so più cosa fare.
Io mi sto dando forza per andare avanti ma è davvero pesante, soprattutto perché i pochi pensieri che ho sono sempre di autocondanna, senso di colpa per aver pensato in modo sbagliato in passato e di aver quindi accumulato emozioni autodistruttive che ora mi impediscono di essere libero, di essere più sereno, di vivere.
Vorrei tanto guarire il passato che vive ancora in me sotto forma di malessere, emozioni stati d'animo depressivi e che non mi consente di vivere bene adesso, ma non so come fare.
Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Lucia Catiuscia Balloi Inserita il 12/07/2016 - 19:31

Buongiorno,
Sta già facendo quello che è necessario fare . Continui a curarsi questo è importante.
Si faccia forza.
Un saluto