Ilaria domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 08/02/2016

Ancona

Manie di persecuzione acuta

Il mio ragazzo l anno scorsi ha avuto grossi problemi sul lavoro. È causa di questo è andata in psichiatria dove come diagnosi è risultata: manie di persecuzione acuta. A settembre trova un altro posto di lavoro,dopo circa 4 mesi dicr che non si trova più bene perché succedono le stesse cose. Per rimanere lì a lavorare ha chiesto 30 mila euro che ovviamente non hanno accettato. Manda mail alla guardia di finanza per indagare su queste 2 aziende. Parla sempre del vecchio lavoro. La situazione sta degenerando. Lui continua a dire che non ha problemi. Come facciamo noi ad aiutarlo? Può solo peggiorare la situazione?
Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Clara Rocco Inserita il 08/02/2016 - 10:11

Ciao Ilaria, rivolgersi al Servizio di Psichiatria è stato fondamentale, in quanto ritengo molto importante proseguire la presa in carico al Centro di Salute Mentale di competenza. In una situazione di malessere così acuto è molto importante che lui abbia un sostegno psichiatrico e la famiglia stessa può rivolgersi al CSM per segnalare la condizione attuale.
Cordiali saluti,
dott.sa Clara Rocco