Riccardo Gaglio

Dott. Riccardo  Gaglio  Psicologo Psicoterapeuta albo #2614 - Palermo

  •  PA
    provincia
  •  1
    apprezzamenti

   Descrizione

 

Il Dott. Riccardo Gaglio è uno psicologo e psicoterapeuta nato a Palermo il 26 Maggio 1975.

 

E' laureato in Psicologia Clinica e di Comunità all'Università di Palermo dal 2001.

 

E' iscritto all'Ordine degli Psicologi della regione Sicilia  con il n. 2614.

 

Ha conseguito il diploma di specializzazione in psicoterapia sistemico-relazionale presso l’IIPR (Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale) di Roma e svolge attività di diagnosi e psicoterapia all’individuo, la coppia e la famiglia.

 

L’AIUTO PSICOLOGICO

Durante la vita, l’essere umano affronta difficoltà di ogni genere;  le situazioni difficili, inattese e spiacevoli, non sono di per sé fonte di ansia o di angoscia, in quanto ogni persona è dotata delle cosidette capacità “resilienti”. La resilienza è la capacità di “resistere agli urti della vita”, utilizzando l’insieme delle risorse che l’individuo con il tempo ha costruito.

Talvolta, tuttavia, accade che egli non riesca più a governare situazioni o vissuti che cominciano ad essere ingestibili, eccessivamente dolorosi  o “più grandi di lui”. In questi casi la più grande capacità resiliente consiste nel richiedere aiuto. La società odierna, imperniata sull’individualismo e sul “non dovere chiedere mai” impone di risolvere i problemi da sé come valore assoluto; chiedere aiuto, oltre che segno di debolezza,  viene vissuto come un’inutile esibizione dei propri punti deboli. Così aderiamo a tale dettame, cerchiamo di andare avanti da soli, ma rinviamo ad oltranza la soluzione del problema e, passando il tempo, stiamo sempre peggio.

Numerose ricerche, al contrario, hanno dimostrato che chiedere aiuto è il primo momento di cura di sé. Può essere vissuto dal soggetto come un salto nel buio, come ammissione della propria debolezza ma molto spesso, anche l’inizio di un modo risolutivo per affrontare le proprie difficoltà.

L’uomo ha sempre le risorse o le soluzioni giuste per i suoi problemi, ma può non riconoscerle e deve essere guidato alla loro scoperta. E’ un viaggio più o meno breve, alla scoperta di sé, a volte doloroso ma sempre suggestivo; faticoso, ma spesso risolutivo e appagante.

 Il percorso psicologico è come un viaggio alla (ri)scoperta di sé: per compierlo occorre una guida che facilita il cammino e uno specchio per guardarsi; questa guida,  questo specchio…possono incarnarsi nella figura dello psicoterapeuta; questi è come uno schermo che aiuta il paziente a rivedere il film della propria vita e lo incoraggia a sceglierne il prosieguo.

Riccardo Gaglio

Indirizzo studio Riccardo
   45  € in studio a partire da

   Percorsi di crescita

  • Relazioni e amore

   Approcci terapeutici

  • Terapia centrata sul cliente