Paola Miele

Dott.ssa Paola  Miele  Psicologa Psicoterapeuta albo #4371 - Campania

  •  NA
    provincia
  •  1
    apprezzamenti

   Descrizione

Psicologa e psicoterapeuta sistemico-relazionale.

PSICOTERAPIA INDIVIDUALE: Un'opportunità di crescita e conoscenza di Sè. Percorso indicato in caso di ansia, attacchi di panico, stati depressivi, lutto, malattie gravi (proprie o di una persona cara) e più in generale in quei momenti in cui il soggetto si sente disorientato e/o infelice. 

PSICOTERAPIA DI COPPIA: Un percorso indicato nei momenti di crisi o di stallo della vita di coppia, in caso di difficoltà nella comunicazione tra partner o in momenti particolarmenti difficili da affrontare. Tale terapia è un percorso che accompagna i partner sulla propria strada verso la riconciliazione o la separazione. 

PSICOTERAPIA FAMILIARE: Un percorso indicato in presenza di figli sintomatici o portatori di difficoltà, come ad esempio in caso di enuresi, disturbi del comportamento alimentare, iperattività, difficoltà scolastiche, disturbi psicosomatici, fobie, difficoltà relazionali.

Ricevo a:
- Napoli in via Toledo 156 (ex palazzo Motta a pochi passi dalla metro Toledo)
- Torre Annunziata in via Vesuvio 17 (parco dei Glicini)

Per info e appuntamenti: +39 3282512519

 

BREVE CURRICULUM:

Laureata presso la Facoltà di Psicologia della Seconda Università di Napoli.

Durante il mio percorso formativo ho vinto una delle tre borse di studio Socrates-Erasmus per gli studenti della Facoltà. Ho trascorso così l’ultimo anno accademico presso l’“Universidad Complutense de Madrid”. Proprio grazie a questa opportunità, mi sono laureata in Psicologia Clinica e di Comunità con una tesi sperimentale di ricerca internazionale intitolata “La timidezza: uno studio cross-culturale”.

Ho poi svolto un anno di tirocinio presso il Dipartimento di Psicologia della S.U.N., in collaborazione con il Prof. Vincenzo Paolo Senese.

Nel 2007, ho partecipato alla Sessione poster delle Giornate Scientifiche dell’Ateneo con il lavoro intitolato “La timidezza: uno studio cross-culturale tra Italia e Spagna” (Vincenzo Paolo Senese e Paola Miele)  (http://gsa2007.ceda.unina2.it/Lavori/psicologia/ps1.htm). Nello stesso anno ho partecipato alla sessione poster del Congresso Nazionale annuale della Società Italiana di Psicologia, tenutosi a Como, con il lavoro “Il ruolo dei fattori culturali nella manifestazione della timidezza” pubblicato agli atti.

Ho poi vinto il concorso pubblico per svolgere un anno di SCV all’estero per conto del Ministero della Solidarietà Sociale, all’interno della progettazione “Caschi bianchi: interventi umanitari in aree di crisi – 2007 Presidenza del Consiglio dei Ministri” c/o FOCSIV. Durante questa mia esperienza presso FUNDEPORTE (Quito, Ecuador), come responsabile delle adozioni a distanza e collaboratrice del centro clinico per minori e famiglie, ho maturato un forte interesse per la cura del minore, le famiglie e la multietnicità.

Rientrata in Italia ho frequentato il Master biennale in Psicologia Scolastica presso l’Istituto di Psicologia Scolastica di Roma, dove ho discusso la tesi “Lo Psicologo Scolastico in una rete che diventa sempre più Multiculturale”.

Nel 2015 ho conseguito la Specializzazione quinquennale in Psicoterapia ad indirizzo sistemico-relazionale presso la sede napoletana dell’“Accademia di Psicoterapia della Famiglia”, diretta dal Prof. Maurizio Andolfi.

Durante questi anni ho lavorato in diversi progetti PON e POR in differenti istituti scolastici; ho collaborato con diverse associazioni tra cui AISM, UNICEF e Telefono Azzurro. Ho lavorato con minori collocati in casa famiglia e dal 2012 al 2015 ho collaborato con il Servizio di Psicologia Giuridica – Adozioni e Affido A.S.L. Caserta 1 con la supervisione della dott.ssa Concetta Rossi.

Tra il 2015 e il 2016 ho svolto un anno di perfezionamento presso l’U.O.C. di Psicologia del D.A.I. di Neuroscienze cliniche dell’“Azienda ospedaliera Universitaria Federico II” presso il Servizio D.I.G. (disturbo identità di genere) con la supervisione del Prof. Paolo Valerio.

Iscritta all’Albo nella Sez.A degli Psicologi della Regione Campania, svolgo attività privata a Torre Annunziata e a Napoli. Dal 2015 sono consulente presso un centro di riabilitazione convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale dove svolgo attività di psicoterapia prendendo in carico minori e famiglie e in quanto tale tenuta agli obblighi di “educazione continua in medicina”.

Da sempre attenta al sociale e alle fasce deboli, sono socia sostenitrice dell’associazione di promozione socio-culturale "Verso Sud" e socia fondatrice, nonché vicepresidente dell’associazione "Vesuvio Rainbow: osservatorio vesuviano LGBT".


 

Indirizzo studio Paola
Lo psicologo non ha ancora pubblicato
informazioni sul suo tariffario.

   Percorsi di crescita

  • Omosessualità

   Approcci terapeutici

  • Terapia sistemico relazionale
"Più conoscevo il mondo e più mi perdevo nella sua vastità. Capii che il viaggio più importante è quello che facciamo dentro di noi."