Ciro Nanetti

Dott. Ciro  Nanetti  Psicologo Psicoterapeuta albo #8179 - Veneto

  •  FE
    provincia
  •  8
    apprezzamenti

   Descrizione

Il Dott. Ciro Nanetti è psicologo - psicoterapeuta, iscritto all'Albo degli Psicologi del Veneto, sez. A, nº 8179.

Riceve a Padova, Ferrara, Mestrino.

Laureato in Psicologia Sociale, specializzato in Psicoterapia ad orientamento costruttivista presso l'Institute of Constructivist Psychology di Padova.

La mia esperienza formativa e professionale mi ha permesso di entrare in contatto con diverse realtà relative all'intervento e al supporto psicologico, come ad esempio la Psico-educazione domiciliare con adulti, adolescenti e bambini, la gestione e il trattamento delle tossicodipendenze in ambito comunitario, la consulenza psicologica dedicata agli studenti e alle relative problematiche scolastiche, la consulenza clinica nella collaborazione con la Clinica Psichiatrica dell ULSS 16 di Padova.

Mi rivolgo a tutte le persone che stanno vivendo un momento di difficoltà e di confusione nel rapporto con sè stessi e con gli altri, che si trovano a gestire momenti di cambiamento e di sofferenza con la percezione di non avere le risorse adatte per affrontarli, così come a persone che sentono il bisogno di migliorare la qualità della loro vita relazionale e professionale.

Rispetto all'attività clinica offro consulenza psicologica e psicoterapia individuale, di coppia e familiare, nello specifico mi occupo di:

  • Disturbi d'ansia (attacchi di panico, fobie)

  • Disturbi ossessivo-compulsivi (pensieri intrusivi, ossessivi, ipocondria)

  • Depressione, ritiro sociale, elaborazione del lutto

  • Disturbi da stress (lavoro, relazioni, precarietà)

  • Disturbi di dipendenza (alcool, droga, gioco, internet)

  • Comportamento alimentare (anoressia, bulimia)

  • Sostegno alla genitorialità (conflitti familiari, rapporto genitori/figli)

  • Gestione della relazione di coppia

  • Disagi e problemi legati all'adolescenza e pre-adolescenza (relazionali, emotivi, scolastici)

  • Disagio legato a momenti di crisi e di cambiamento importante (lutti, separazioni, incidenti, licenziamenti, malattie gravi e invalidanti)

  • Difficoltà relazionali ed affettive

  • Gestione della rabbia

  • Disagi psicosomatici : sintomi fisici che non trovano diagnosi fisiologica (insonnia, stanchezza cronica, emicrania, dermatiti, dolori cronici)

Se mi affido ad uno psicologo sono matto o malato?

Le etichette matto e malato sono davvero fuorvianti e contribuiscono ad alimentare l'idea che vi sia qualcosa di sbagliato nel chiedere aiuto ad un professionista. Chi si affida ad uno psicoterapeuta è una persona, un essere umano che con coraggio decide di prendersi cura della propria esistenza, di affrontare i cambiamenti e le crisi che la vita, in quel dato momento, gli pone davanti. Riconoscere di non poter affrontare tutto da soli a volte è il primo passo verso la vera autonomia.

Il percorso psicologico quindi offre alla persona uno spazio di ascolto e di elaborazione del proprio vissuto, in cui poter visualizzare ed esplorare assieme al professionista le relazioni, le esperienze, le scelte che per svariati motivi si sono rivelate fallimentari o portatrici di sofferenza ma che vengono vissute ancora come le uniche alternative percorribili; data questa consapevolezza, la strada per "ritornare a vivere" potrà essere costruita in maniera condivisa, individuando in maniera creativa nuovi modi di affrontare i problemi e di narrare la propria storia di vita, permettendo alla persona di ricongiungersi in maniera attiva alla propria capacità di dare un senso al proprio mondo.

Indirizzo studio Ciro
   60  € in studio a partire da

   Percorsi di crescita

  • Omosessualità

   Approcci terapeutici

  • Terapia di coppia
Il destino mescola le carte e noi giochiamo. (Arthur Schopenhauer)