Adriana  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 27/11/2019

Napoli

Non so piu che fare

Ciao, io da quasi un anno sto con un uomo di cui mi sono follemente innamorata fin da subito, per la sua capacità di capirmi, per il suo modo di vedere le cose molto simile al mio e per la sua maturità, cosa che nelle relazioni passate non ho riscontrato negli uomini che ho avuto.
La nostra relazione si è complicata col tempo laddove lui, dopo un matrimonio fallito per tradimento, una convinza fallita per tradimento, ha iniziato a vedere in me la persona che non sono, dicendomi che io fisso gli altri uomini per ammaliarli, che sui social sento altre persone e glielo nascondo, che in generale sono bugiarda e lo prendo per il culo, scaricando su di me praticamente tutte le paure accumulate nel tempo a causa delle sue relazioni passate. Puntualmente quando ritorna in sé mi chiede scusa e si rende conto di avere un problema perché da adito ai pensieri negativi che la sua mente formula su qualsiasi cosa.... Nn c è una cosa che io non faccia senza che lui sviluppi un pensiero negativo nella sua mente... Ad oggi siamo arrivati al punto che ha preso piena consapevolezza di questa sua mal fiducia Patologica nei miei confronti e ci stiamo lavorando insieme, ma basta una minima cosa esterna a noi che lo innervosisca che si innesca di nuovo questo meccanismo di difesa e inizia a scaricare su di me ogni suo nervosismo ritornando sempre sugli stessi discorsi. Sono mesi che sto lottando contro tutto ciò perché lo amo e voglio un futuro con lui... Ma non so più che fare... Nn mi sento piu libera di essere me stessa perché ho l ansia di dire o fare cose che possano fargli pensare male di me... Ho bisogno di un aiuto...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Adele Fortunato Inserita il 14/01/2020 - 10:52

Roma - Nomentana, San Lorenzo, Castro Pretorio
|

Salve Adriana, potrebbe esserle di aiuto intraprendere un percorso di terapia individuale per ritrovare la sua spontaneità e la sua libertà, diritto indiscusso di ognuno a mio avviso, e per valutare cosa sia più giusto per se stessa in questo momento, facendosi orientare dalle sue emozioni. Parla di amore, di ansia e di perdita di libertà allo stesso tempo, c'è qualcosa che stride e che meriterebbe un approfondimento. Per fortuna il corpo le segnala attraverso l'ansia che c'è qualcosa che in questo rapporto non sta andando come lei vorrebbe. Resto a disposizione per ulteriori domande.
Un abbraccio, dott.ssa Fortunato