domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 30/03/2015

Ha paura di riamarmi

Salve,
ho 22 anni e circa 4 anni fa mi sono lasciata con un ragazzo..è capitato di rivederci poco tempo fa, ma lui è cambiato moltissimo, per via del grande dolore che ha passato quando ci lasciammo...si è freddato, e per via di cattive abitudini che ha preso. Attualmente è fidanzato con una ragazza con la quale sta da poco dopo che ci siamo lasciati, che non ama, ma che per abitudine e possessività non lascia e tramite amici in comune so che non mi ha mai dimenticata! Io da quando l'ho rivisto mi sono fatta in 4 per cercare di stargli vicino, volevo capire il problema e ridonargli il sorriso, ho anche fatto finta di niente dinnanzi ad atteggiamenti o frasi non molto piacevoli pur di andargli incontro (come mai avevo fatto con lui) nella speranza di rivederlo tornare come solo io lo conoscevo, ma poi mi sono resa conto che mi stavo "annullando" per lui che invece non ha fatto un minimo sforzo...e quando gli ho detto -basta mollo la presa, non ha esitato!! Ma cosa è successo nella sua testa??? Sono IO, ero lì fra le sue mani dopo tanti anni, aveva la possibilità di tornare a essere felice e se l'è lasciata scappare...è possibile scappare solo per paura? Come fa a fare finta di niente? Non può aver rimosso tutto...ha scelto la via più comoda, la ragazza che gli fa da mamma! Ma io non riesco a capacitarmene, mi fa male vederlo cambiato sapere di poter fare qualcosa per lui ma non averne più la possibilità!! Mi aiutate a capire cosa può essere successo nella sua testa in questi anni che lo hanno portato ad alzare un muro che non sono riuscita ad abbattere??

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 06/04/2015 - 21:05

Gentile ragazza,

le persone cambiano, crescono, maturano, in maniera naturale e anche grazie agli eventi di vita, ordinari o straordinari.

Il ragazzo che ricorda con tanto affetto, quello che era innamorato di lei alla follia, probabilmente non c'è più e non le è utile accanirsi o lambiccarsi il cervello alla ricerca della soluzione che lo farà ritornare da lei come era una volta.

Un caro saluto
Dr.ssa Valentina Nappo
Psicologo Napoli Soccavo - San Giuseppe Vesuviano - Pompei
http://www.pscodialogando.com/