Sara  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 26/04/2018

Cagliari

Cosa potrebbe succedere...?

Sono una ragazza 17enne italiana che sta passando un anno all'estero in Giappone che finirà all'inizio di Luglio. Recentemente mi è stata offerta l'opportunità di passare l'ultimo anno del liceo in Germania, quindi a partire dalla fine di Agosto.
La mia domanda è se un cambiamento così frequente di ambiente potrebbe avere effetti negativi sulla mia salute mentale, in quanto mi è stato detto che al mio ritorno da quest'esperienza avrò bisogno di tempo per "stabilizzare" la mia mente e di certo meno di due mesi non basteranno. Cambiare nuovamente Paese che effetti potrebbe avere?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 27/04/2018 - 12:02

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buon giorno Sara,
dalla domanda che pone mi sembra di percepire un senso di disorientamento rispetto ai cambiamenti che ha descritto. Cosa teme in particolare quando parla di "effetti negativi"?
Può essere utile per lei ampliare la prospettiva sulla situazione chiedendosi se ne sia convinta realmente e da quale spinta motivazionale traggano origine i suoi spostamenti.
Cordialmente
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)

Dott.ssa Maria Benedetta Atti Inserita il 27/04/2018 - 11:39

Zola Predosa
|

Buongiorno Sara, da chi le è stata data questa informazione? QUello che mi viene da chiederle è di provare ad ascoltarsi e sentire come si sente all'idea di tornare a casa dopo un anno di lontananza e ripartire dopo un mese per un altro anno in un nuovo contesto sociale e culturale. Credo che la risposta la debba trovare dentro di se insieme ai suoi genitori capendo se sente il bisogno di fermarsi e fare questa esperienza in seguito o se si sente tranquilla e pronta ad iniziare una nuova avventura.
Per qualsiasi chiarimento o dubbio mi può contattare.
Cordiali saluti
Dott.ssa Atti Maria Benedetta