Antonino  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 02/03/2021

Palermo

Qual è l'età dell'adolescenza?

Ultimamente noto come ragazzine di soli 11/12 anni si comportino già da donne vissute, utilizzino un linguaggio abbastanza inappropriato per la loro età e cerchino di adescare ragazzini. Molti pensano che vada dai 13 ai 18 anni e che possa essere divisa in preadolescenza 13-15 e adolescenza propriamente 15-18, ma dato che anche prima di questo range si comportano da adolescenti, come dobbiamo considerarli?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Stefano Luciani Inserita il 02/03/2021 - 17:09

Perugia
|

Gentile Antonino,
la sua lettura dell'adolescenza si avvicina, didatticamente parlando, ad una realtà studiata e dimostrata.
Tuttavia ciò che racconta non può esser sintetizzato con semplicità, in quanto subentrano molti altri fattori come le figure educative di riferimento, la riprova sociale, la storia personale e familiare in genere, l'ambiente ed infiniti altri fattori.

Ad oggi è sempre più comune trovare ragazzi e ragazze in età sempre più giovane, adottare atteggiamenti ed usare un linguaggio "da grandi".

Come considerarli? Anche questo dipende dal contesto.
Consiglierei in ogni caso di vederli come ragazzi/e giovani, che hanno desiderio e bisogno di scoprirsi e scoprire e che meritano lo stesso rispetto di chiunque altro, a prescindere dalla maturità.

Le auguro buona giornata

Dott. Stefano Luciani