Vik  domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 04/12/2019

Roma

Quello che gli inglesi chiamano NPE...

Salve, scoprire a 40 anni che tuo padre non era davvero tuo padre... non è facile da accettare...
Ma il DNA non mente...
Dovrei parlare di come sto vivendo la cosa, sopratutto considerando che questo mio "vero padre" non vuole pensarci... Ma lasciamo perdere. La mia domanda è un'altra.
Ho dei figli piccoli, di circa 10 anni. Devo dirgli che il loro nonno non è quello defunto che non hanno mai conosciuto, ma bensì questo tizio che nemmeno vuole conoscerli/mi? Devono sapere che il loro vero nonno è vivo, e che chissà forse un giorno vorrà conoscerli? Grazie a tutti, buon lavoro

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 04/12/2019 - 17:36

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buonasera Z,
Comprendo e condivido la sua posizione di "lasciar perdere" circa la questione descritta.
Ma, se ha necessità o desiderio di comunicare la verità ai suoi figli, è essenziale che lei come figlio si senta pronto ad affrontare la questione.
Altrimenti i suoi vissuti non elaborati potrebbero condizionare la prospettiva dei suoi figli, che perciò non sarebbero liberi di crearsi una loro opinione/visione della cosa.
Perciò, le può essere utile prendersi del tempo per ponderare meglio la situazione e il da farsi.
Un caro saluto.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma).