Alessandra  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 08/11/2019

Milano

Come posso non sabotare gli altri

Buongiorno.
Più vado avanti nella vita e più penso che voglio che gli altri stiano al di sotto di me. Sento che il mio scopo nella vita ora sia quello di imparare più cose per far vedere quanto sono brava e quanto sono migliore degli altri.
Sono consapevole del fatto che sia un pensiero sbagliato, ma una parte di me lo fa, inconsciamente. Sento che sabotando gli altri (cercando di batterli sempre, di ferirli, di chiuderli nel mio controllo), mi sto sabotando anche io. Tutto ciò mi fa pensare che per dimostrarmi di essere unica e importante, devo essere migliore degli altri. E tutto ciò mi fa pensare a un grande senso di insicurezza. Vorrei cambiare, non vorrei sentirmi sempre con la costante minaccia degli altri. Ma come posso iniziare?
Grazie per leggermi

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Letizia Del Carratore Inserita il 08/11/2019 - 14:00

Milano
|

Buongiorno Alessandra Maria,
credo che il focus non sia giudicare il suo pensiero, ma comprendere i motivi del suo funzionamento: perchè ha bisogno di "sabotare" gli altri per affermare se stessa, per avere un senso di validità interiore? Un funzionamento non è innato, ma si apprende nel tempo perchè è funzionale a qualcosa, in poche parole perchè "ci serve" per ottenere l'amore, il rispetto, l'attenzione dell'altro...Quando sentiamo un disagio significa che quel funzionamento adottato fino a quel momento non è più funzionale e, proprio pechè appreso, abbiamo il potere di modificarlo. Ovviamente ci vuole un pò di tempo e un aiuto.
Un caro saluto
Letizia Del Carratore