Antonella  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 20/12/2018

Disturbo ossessivo: come uscirne?

É difficile uscire da un disturbo ossessivo visto che ne soffro da anni dopo alti e bassi? Che tipo di percorso è necessario intraprendere?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Carlo Casati Inserita il 21/12/2018 - 21:33

Milano - Centro storico
|

Cara Antonella,
Consiglio una psicoterapia cognitivo-comportamentale, con trattamento farmacologico con un antidepressivo serotoninergico (es. sertralina). Questa è chiaramente la terapia standard, l'unica validata da parecchi studi clinici. Con i migliori auguri,
Cordiali saluti

Carlo Casati - Milano

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 20/12/2018 - 12:59

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Antonella,
Se il malessere che avverte corrisponde effettivamente ad un disturbo ossessivo specificamente diagnosticato da esperti, può essere utile per lei intraprendere un percorso di psicoterapia individuale che le consenta di comprendere come mai il disturbo persista da anni.
Se è motivata a risolvere la situazione, è possibile affrontare efficacemente il disturbo anche con un eventuale supporto farmacologico temporaneo.
Non avendo altre info sulla sua condizione di vita più in generale, non posso pronunciarmi oltre.
In ogni caso, se desidera avere altre indicazioni o consigli a riguardo può scrivermi o contattarmi.
Un caro saluto.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)