Levante domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 13/10/2014

Milano

caos totale

salve, sono un uomo di 38 anni e ho vissuto un fortissimo amore con una donna sposata di 40 con due bimbe, moglie del mio capo.al ritorno delle vacanze evita qualsiasi confidenza e intimita' come se mi vedesse un pericolo, salvo poi lanciare messaggi di un amore per forza soffocato dagli eventi perche vorrebbe risistemare i suoi valori familiari. si e' messa in cura da uno psicologo a fare un percorso di cui non ho i dettagli.l'amore e ' ancora li e messa a un faccia a faccia evita sempre di parlare di noi due anzi si comporta freddamente e trattandomi quasi male con frasi tipo cosa ti posso dire adesso?chiedimi quello che vuoi e ti rispondo.....quando pero le serve mi cerca e dice di stare bene a parlare con me...sembra avere due personalita'. io ovviamente la amo ma come dovrei comportarmi? cosa mi dovrei aspettare? non aver piu feeling e confidenza mi fa stare malissimo vista anche la costanza relazionale che abbiamo...sicuramente lei per certi versi e' piu forte di me a fingere che nulla ci sia....ma gli occhi parlano chiaro..e le concessioni che qua e la mi lascia come segnali evidenti non credo mi facciano bene.grazie in anticipo.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Agnese Tiziana Magno Inserita il 04/02/2015 - 22:15

Salve Levante.
Purtroppo quando si inizia una relazione con una persona impegnata, non si sa mai come andrà a finire. Più di quando accada per le relazioni "normali".
Spesso chi inizia una relazione extraconiugale non si rende conto che quello che prova e il modo in cui la vive, non corrisponde ai sentimenti e al vissuto dell'altra parte. Spesso chi inizia una relazione extraconiugale si rende conto troppo tardi che "le perdite" sarebbero "maggiori dei guadagni" se la cosa venisse fuori.
La donna di cui lei è innamorato, probabilmente, non ha pensato alle conseguenze di quello che stava facendo. Non dimentichi che ha due figlie.
Probabilmente quando ha iniziato a frequentarla, si è lasciata trasportare perché ha visto in Lei qualcosa che le mancava. Quando si è resa conto di quello che stava accadendo realmente (forse vi stavate legando troppo) ha cercato di correre ai ripari nell'unico modo che ha saputo attuare: evitarla.
Poiché per lei, probabilmente, non è stato un gioco, a volte sembra riavvicinarsi. Le viene naturale, perché si sente comunque legata a Lei, ma sa che non può rischiare.
E' la moglie del suo capo e, se si scoprisse la vostra relazione, le ripercussioni su entrambi sarebbero disastrose e finireste per odiarvi. Le conseguenze, per la donna di cui parla, sarebbero negative soprattutto dal punto di vista familiare, oltre che psicologico ed economico.
L'unico suggerimento che mi sento di darle è quello di farsi da parte, prendere atto che non le sarà possibile avere più di quanto ha già avuto e capire che se ancora può starle vicino come collega/amico, insistendo perderebbe anche quel po' di vicinanza che è rimasta e che può essere considerata accettabile.