agnieszka domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 18/07/2016

Rapporto a distanza, mi sento confusa

salve.ho un rapporto con un uomo di 35 anni da 4 anni. viviamo a 200 km di distanza.pian piano si allontanava scusando che nn riesce stare cosi,ormai nn mi chiama mai ,nn scrive,si fa sentire con un sms,dopo le 18 io sto passando brutto pewriodo,hoperso lavoro,vivo sola,lui nn e venut trovarmi,nn mi cerca.dice che deve trovare lavoro,e quando lo trova cambia tutto.a me sembra che nn mi ama,e cvhe mi fa stare in attesa per che cosa? se nn trova lavoro,mi lascia,per cio adesso vuole stare cosi,un sms,niente incontri....nn capisco.ce da dire che lui vive con suoi ed mai sono andata a casa sua....nn vuole...Che fare? aiuto

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 19/07/2016 - 19:41

Cara Agnieszka,
sembra alquanto chiaro il comportamento di questo uomo. Se fosse interessato a vivere una relazione con lei si comporterebbe in modo diverso. Posso farle osservare che eventuali suoi problemi lavorativi o di altro genere, non devono essere attribuibili a lui e o ad altre persone, ma a sè stessa. Lei è il suo fulcro per risalire la china sotto tutti i punti di vista, non si ancori a un idea di una persona, perchè non c'è nulla di concreto, Riparta da sè stessa.
Buona fortuna.
D.ssa Loredana Ragozzino