Morena domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 24/03/2016

Salerno

Differenza di età

Salve, sono una ragazza di 24 anni, ultimamente esco con una comitiva nuova, e ho avuto la possibilità di conoscere un ragazzo che a me piace un sacco, dal primo giorno che l'ho visto. Mi sta capitando di provare sensazioni emozioni talmente forti e belle che non mi capitava da tanto tempo. Mi capita di sedermi accanto a lui e mi viene una voglia matta di baciarlo, mi fa cacciare tutta la passione che ho. Lo sto pensando spesso. Ha dei modi di fare che mi fanno impazzire ,ragiona in un modo incredibile . Diciamo che sto impazzendo, solo che sento la sua voce al telefono ,mi batte il cuore a mille , sento le farfalle nello stomaco . Lui prova anche lui qualcosa è interessato molto a me. L'unica cosa che mi preoccupa la differenza di età ,perché lui ha sedici anni, e io all'inizio non potevo crederci, perché come ragione sembra molto adulto. Lui mi dice sempre l'età non conta, proviamoci cosa ci costa, perché scappare dalle emozioni?!... Ma io vorrei tanto provarci, ma non so proprio per l'età. Spero che voi mi date un consiglio.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 25/03/2016 - 07:37

Cara Morena, penso che i tuoi dubbi siano perfettamente legittimi perché può capitare che la differenza d'età possa rappresentare un problema per alcune persone, mentre per altre non lo è assolutamente. Per capire a quale categoria appartieni dovresti cercare di comprendere più nello specifico cosa ti spaventa della differenza d'età e se nell'interagire con questo ragazzo hai mai avuto difficoltà che secondo te potrebbero essere ricondotte proprio all'età. Ti consiglio anche di riflettere su una cosa. Se ho ben capito quello che hai riportato sei frenata nel rapportarti con questo ragazzo per timore di soffrire o di non trovarti bene a causa dell'età, quindi stai rinunciando per evitarti una sofferenza futura. Però, forse se adesso rinunci a questa relazione in futuro potresti avere dei rimpianti e pentirti di quello che hai fatto. Quale delle due cose per te sarebbe più sopportabile? Provare con il rischio di soffrire o rinunciare con il rischio di pentirti?