mauro domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 22/03/2016

Brescia

Gelosia oppure invidia?

Sono spostato da 20 anni. Io ho 49 anni e mia moglie 44. Abbiamo passato negli anni precedenti un periodo di stasi anche se lei ha sempre cercato di alimentare il nostro rapporto. Intanto si è fatta molte amicizie e circa sei mesi fa ho letto dal suo telefono molte conversazioni di alcuni uomini che le facevano deii complimenti. Da allora la vedo sotto un occhio diverso, lei si tiene molto bene, si veste attillata, tacchi, si trucca. Mia moglie mi piace molto ma non pensavo riscuotesse questo successo e a me questa cosa fa male perchè ho notato che, soprattutto nell'ambiente lavorativo, fanno spesso dei commenti a me spiacevoli e credo che guardandola "con gusto" provino molta attrazione. Io di lei mi fido e sono sicuro che non sia mai successo niente, però il fatto che la guardino un pò con troppa insistenza a me fa molto male tanto che sto rovinando seriamente il nostro rapporto. A differenza mia io mi sento ormai un uomo per niente piacevole e penso che anche quando mi vesto elegante o altro non serve a nulla. Non ho amici e nessuna mi guarda. GELOSIA O INVIDIA?
Grazie in anticipo

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 22/03/2016 - 18:08

Salve Mauro,
forse il suo è un "risveglio", dopo il periodo di stasi di cui parla e in cui sempre sua moglie sembra essersi impegnata in questo matrimonio. Probabilmente sta prendendo coscienza di quanto è importante sua moglie; apprezza di nuovo il suo aspetto.. cosa che dava per scontata, e tutte le altre qualità che ha. Avete un'età in cui l'aspetto ha sempre una certa importanza, ma non si soffermi solo li, vada oltre, perchè negli anni saranno altri punti che vi terranno uniti. Riparta da sè stesso, dalle piccole cose: per es. andare in palestra, curarsi di piu', coltivare degli hobbies, le amicizie, ecc
Non è una gara di chi ha più spasimanti o amici, ma 'valorizzare sè stessi'. Apprezzi anche la donna che continua ad amarla da 20 anni.
Se ritiene possa esserle utile, provi a fare una consulenza psicologica.
Buon tutto.
D.ssa Loredana Ragozzino