emiliana domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 25/11/2015

Roma

Ho un problema con mia cognata

Ciao, ho un problema con la famiglia del mio compagno, stiamo insieme da 7 anni e conviviamo da 2. suo fratello (cocco di mamma) ha una relazione con una ragazza da 3 anni e questa estate hanno avuto un bambino, all'arrivo del nipote eravamo tutti in fibrillazione felicissimi, nonostante nutrissimo tutti dei forti dubbi sulla sincerità di questa ragazza, troppo sorridente, troppo perfetta in tutto cos'ì come la sua famiglia. nonostante ciò ho cercato di avere rapporti con lei, ci sentivamo tutti i giorni come due sorelle. appena partorito, il caos. ha cominciato a trattare male la suocera, ogni volta che volevamo passare anche solo 5 minuti a vedere il piccolo lei ce lo negava, non voleva che noi frequentassimo casa sua (io il mio compagno i suoceri e tutta la famiglia di mio cognato). solo la sua famiglia poteva vedere il bambino. abbiamo pensato fosse depressione post partum. ho provato a parlare con lei e mi ha confermato di non volerci tra i piedi che lei è sempre stata cosi, e che mio cognato ha sempre fatto finta di nulla. considerando questo e tanti altre cattiverie ricevute abbiamo lasciato perdere. a questo punto è intervenuto mio cognato dicendole che se continuava così non si sarebbe sposato. parolina magica è tornata quella di prima, pretende che tutti facciano finta di nulla è diventata un angelo. ma io non ci sto, non riesco a fare finta di nulla ora come ora sono piena di rabbia per come ci ha trattato in un momento in cui eravamo molto vulnerabili. usando come arma il bambino. tutta questa mia presa di posizione attuale sta mettendo a dura prova il rapporto con il mio compagno che, nonostante non la sopporta, vorrebbe far finta di nulla per il bene della madre che dice di stare male a vederci così.. ogni invito la domenica dove puntualmente ce lei io rifiuto scatenando litigi con il mio compagno. sono arrivata al punto di fare le valige e volermene andare. ma non è giusto tutto questo. non permetterò che il mio rapporto venga rovinato per colpa di terzi, che posso fare??? aiutoo mi dico che devo fare finta di nulla, si tratta di vederla poche ore a settimana ma non ci riescoo. ho bisogno di un consiglio, questa situazione mi rovina ogni domenica ogni momento di festa aiutatemi

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Francesca Fontanella Inserita il 25/11/2015 - 17:16

Cara Emiliana, condivida con il suo compagno questi pensieri ed emozioni e cercate tra voi la complicità che vi permetta di frequentare le riunioni di famiglia nonostante quello che è accaduto, magari riducendo il numero di incontri, se possibile. Consideri che la reazione del suo compagno al comportamento della cognata potrebbe essere meno intensa della sua, data la relazione "da sorelle" che lei e la cognata avevate prima del parto.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella