Aurora domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 05/11/2015

Agrigento

Tradimento e indecisione

Salve,
Sono una ragazza di 23 anni fidanzata da 2 anni con il mio ragazzo attuale abbiamo vissuto dei momenti e giorni bellissimi dove sentivo di essere veramente felice. Purtroppo da circa 6 mesi non è più così non perché lui mi faccia mancare qualcosa perché mi ama tantissimo e farebbe qualsiasi cosa per me ma perché ho capito che in certi aspetti non sono felice come il rapporto troppo assiduo che si è creato di stare sempre insieme, il fatto di sentire come se la sua vita dipendesse dalla mia, il suo troppo acconsentire a qualunque cosa è come se tutta questa perfezione mi abbia incosciamente stancata anche se non sono sicura che sia per questo perché cerco delle motivazioni in quanto non capisco come mai tutte quelle sensazioni che prima provavo adesso non le provo più. La cosa che mi ha fatto capire che c'è qualcosa di serio che si è inclinato nel nostro rapporto è che da 2 mesi lo tradisco con un ragazzo con cui avevo una storiella prima di lui che mi è sempre rimasto nel cuore lui è innamorato di me con lui c'è più passione è il vero uomo con carattere di cui "avrei bisogno" e sta male perché mi vorrebbe tutta per lui anche se gli ho detto che sono anch'io innamorata e che vorrei lasciare il mio ragazzo ma poi ecco che entrò in crisi perché alla fine non riesco a troncare la storia con nessuno dei 2. Dato che non sono decisa non vorrei lasciare il mio ragazzo per poi pentirmene ma se lascio l'altro sto male ugualmente perché non riesco a fare a meno di lui che posso fare ?? Sono in crisi totale non mangio più non dormo più, non riesco più a lavorare, questa storia mi sta portando letteralmente alla pazzia. Attendo vostri esiti per avere un consiglio su come agire e su questo periodo così nero per me. Grazie in anticipo cordiali saluti.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Maria Benedetta Atti Inserita il 05/11/2015 - 11:46

Zola Predosa
|

Buongiorno Aurora. Capisco la sua difficoltà e sofferenza legata a questo momento; quello che credo le serva è il tempo di fermarsi a capire cosa vuole per se stessa e quale di questi due ragazzi soddisfi realmente i suoi bisogni. Da quanto ho capito sembra che col suo ragazzo lei stia bene ma lo sente ancora immaturo e di conseguenza vive la vostra relazione come quella di due ragazzi adolescenti; con il suo amante invece sente il rapporto maggiormente maturo a fronte di un ragazzo che non è più adolescente ma uomo. Quanti anni hanno questi due ragazzi? In ogni caso credo sia importante parlare col suo ragazzo spiegandogli che non è più sicura del vostro rapporto e dei sentimenti che nutre per lui. Sicuramente il fatto che sia passata al tradimento invece che parlare con lui delle vostre difficoltà, fa pensare che la comunicazione fra voi non sia semplice in questo momento. Deve fare una scelta, purtroppo stare in una doppia relazione non è la cosa più corretta per loro ma nemmeno per lei visto che non si sente tranquilla e inizia ad avere sintomi chiari di questo disagio. Se da sola non riesce a uscire da questa situazione si faccia aiutare da un professionista che la possa sostenere nella comprensione di cosa sia la cosa migliore per lei.
Cordiali saluti
Dott.ssa Atti Maria Benedetta