FABRIZIO domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 08/10/2015

Padova

Il mio comportamento

Buongiorno
Ho 39 anni e ho una vita segnata da eventi traumatici: mio padre e' in carcere per pedofilia, mia madre non sta molto bene di salute. Ho problemi con la mia attuale azienda, poiche' hanno cambiato atteggiamento nei miei confronti. Questa mattina, per la prima volta, ero sul punto di picchiare la mia ragazza. Non l'ho fatto e ora mi sento male e in colpa anche solo per il gesto: ho solamente detto cose che in realta' non penso. Sono troppo nervoso e ho quasi un'incontinenza emoziale. Non ho rotto niente o menato nessuno, ma non vorrei che la situazione degenerasse. Fino a pochissimi anni fa, il mio carattere era gioviale e tranquillo. Cosa mi sta accadendo?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Maria Benedetta Atti Inserita il 08/10/2015 - 19:47

Zola Predosa
|

Buona sera Fabrizio. Chi sa quanti vissuti emotivi si porta dentro dalla sua storia familiare. Non c'è malvagità in lei ma forse ha paura che ci sia una sorta di filo genetico che la condanni ad avere qualcosa di negativo dentro di lei. Il fatto che si senta male e in colpa all'idea di poter perdere il controllo con la sua ragazza e di averle detto cosa spiacevoli, è un buona risorsa. Da quanto tempo c'è stato questo cambiamento in lei? Cosa la sta rendendo così nervoso e arrabbiato? Credo sia importante per lei rivolgersi ad uno psicoterapeuta che la possa aiutare e sostenere in questo momento difficile, andando proprio a capire cosa sta succedendo; è importante per lei ma anche per la sua ragazza e il vostro rapporto.
Spero di esserle stata d'aiuto.
Dott.ssa Atti Maria Benedetta

Dott. paolo zucconi Inserita il 08/10/2015 - 12:51

Egregio signor Fabrizio,
forse sarebbe preferibile, prima di peggiorare la situazione già per altro complessa, contattare un bravo psicoterapeuta e verificare il suo stato di salute mentale